Indotto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il componente dei motori elettrici, vedi Indotto (elettrotecnica).

Si dice indotto industriale, di solito, l'insieme di sotto industrie o artigiani che producono parti elementari necessarie alle grandi industrie per realizzare i prodotti finiti. Negli ultimi vent'anni la parola indotto ha preso un significato più ampio, e ora si considera lavoro indotto anche quello che non è direttamente connesso alla grande industria.

Ad esempio in un indotto vi sono compresi tutti i "servizi" diretti e indiretti che fanno poi funzionare il polo industriale, la zona industriale o il distretto industriale. Sono quindi considerati nell'indotto anche spacci, edicole, ristoranti, mense, trasporti di persone, trasporti pesanti ed ogni altra possibile attività che si possa immaginare nel contesto di una "area" industriale. Le attività dell'indotto intese come servizi sono quelle attività che prestano offerte commerciali e tecniche di supporto logistico alla vocazione principale dell'area industriale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]