Indigotina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Indigotina
Imgsrv.png
Nome IUPAC
Disodio; (2E) -3-osso-2- (3-osso-5-solfonato-1H-indol-2-ilidene) -1H-indol-5-solfonato
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC16H8N2Na2O8S2
Massa molecolare (u)466.346 g/mol
AspettoSolido di colore blu scuro inodore
Numero CAS860-22-0
Numero EINECS212-728-8
PubChem5284351
SMILES
C1=CC2=C(C=C1S(=O)(=O)[O-])C(=O)C(=C3C(=O)C4=C(N3)C=CC(=C4)S(=O)(=O)[O-])N2.[Na+].[Na+]
Proprietà chimico-fisiche
Solubilità in acquaSolubile
Indicazioni di sicurezza
Frasi HH302
Consigli PP264, P270, P301+P312, P330, P501

L'indigotina, o sale sodico dell'acido 5,5'-indigodisolfonico, è un indicatore del pH con formula chimica C16H8N2Na2O8S2. Essa è approvata per l'uso come colorante alimentare negli Stati Uniti[1] ed in Europa[2] con il numero E132.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia