Indietro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Indietro
TizianoFerroIndietroVideo.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
Artista Tiziano Ferro
Tipo album Singolo
Pubblicazione 4 maggio 2009
Durata 3:40
Album di provenienza Alla mia età
Genere Pop
Etichetta EMI
Produttore Michele Canova
Registrazione 2008
Abbey Road Studios, Londra (Regno Unito)
Kaneepa Studio e Pinaxa Studios, Milano (Italia)
Formati CD, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oro Italia Italia[1]
(vendite: 25 000+)
Tiziano Ferro - cronologia
Singolo precedente
(2009)
Singolo successivo
(2009)

Indietro è un singolo del cantautore italiano Tiziano Ferro composto insieme a Ivano Fossati. È il terzo estratto dal quarto album in studio Alla mia età e viene pubblicato il 4 maggio 2009.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Breathe Gentle, versione in lingua inglese di Indietro eseguita in duetto con Kelly Rowland (ex membro delle Destiny's Child), viene pubblicato come terzo singolo dell'album A mi edad per il mercato spagnolo.

Per la Rowland è stata una novità cimentarsi in un brano parzialmente in italiano, mentre Ferro aveva già cantato in inglese in occasione del singolo Universal Prayer, in cui duettava con Jamelia, in Soul-dier e parzialmente in Boom Boom nell'album Rosso relativo.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il video prodotto per Indietro è stato diretto dal regista Gaetano Morbioli e girato a Sirmione. Sviluppa una trama simile a quella di un film di spionaggio in stile James Bond: la storia vede Tiziano Ferro e Kelly Rowland interpretare il ruolo di due ladri che hanno intenzione di rubare un enorme diamante tenuto in una lussuosissima residenza, mentre fra di loro si sviluppa una complicata storia d'amore. Infatti, all'inizio del video, Ferro viene mostrato legato ad una sedia, mentre intorno a lui gira la sua carceriera Kelly Rowland. Alla fine del videoclip, tuttavia, i due complici vengono visti fuggire insieme dalla polizia a bordo di un elicottero. Il video di Breathe Gentle, versione inglese del brano, è sostanzialmente identico a quello originale, pur mostrando un maggior numero di sequenze in cui compare la Rowland.

Accuse[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2009 si diffuse la notizia che nel brano fosse nascosto un messaggio subliminale a sfondo satanico: ascoltando il brano al contrario (tecnica del backmasking) in una frase della canzone sarebbe possibile sentire il messaggio Grazie satana, lui mi tiene libero!. Nel 2013 un prete bolognese accusò pubblicamente Ferro di satanismo, affermazioni a cui il cantautore non replicò.[2]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD singolo - Indietro (Italia)
  1. Indietro – 3:40
CD singolo - Breathe Gentle (Spagna)
  1. Breathe Gentle (Album Version) – 3:41
  2. Alla mia età (Acoustic Remix) – 3:28
  3. Breathe Gentle (Tiziano's Audio Comment) – 1:42
Download digitale
  1. Breathe Gentle (Album Version) – 3:41
  2. Indietro (Live Rolling Stone) – 3:45

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Indietro viene inserita in versione Live nell'album Italia Loves Emilia. Il concerto del 2012 (audio e video).

Il 19 maggio 2014 è stato pubblicato l'album Never Again di Briga, in cui è presente una rivisitazione del brano realizzata insieme a Ferro ed intitolata Giunto alla linea (indietro).[3]

Nello stesso anno la versione originale del singolo è stata inserita anche nella raccolta TZN - The Best of Tiziano Ferro.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche (2008) Posizione
massima
Belgio[4] 13
Italia[5] 2
Paesi Bassi[6] 9

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica