Indicizzazione per soggetto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Con indicizzazione per soggetto (o soggettazione, o catalogazione per soggetto o, in senso più ampio, catalogazione semantica) si intende l’operazione con cui, previa analisi del contenuto concettuale di un documento, se ne inquadra il tema di base e si elabora – tramite l’impiego di un linguaggio documentario – un’intestazione di soggetto che possa rappresentarne e descriverne il contenuto[1].

Le intestazioni di soggetto arricchiscono le descrizioni bibliografiche reperibili attraverso cataloghi online (OPAC) e facilitano agli utenti la ricerca semantica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AIB. GRIS, guida all'indicizzazione per soggetto. URL consultato il 3 luglio 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Nuovo soggettario