India ai XXII Giochi olimpici invernali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
India ai XXII Giochi olimpici invernali
Soči 2014
India
Codice CIO IND
Comitato nazionale Comitato Olimpico Indiano
Atleti partecipanti 3 in 3 discipline
Di cui uomini/donne 3 Uomini
Cronologia olimpica (sommario)
Giochi olimpici estivi

1896190019041908191219201924192819321936194819521956196019641968197219761980198419881992199620002004200820122016

Giochi olimpici invernali

196419681972197619801984198819921994199820022006201020142018

L'India partecipa ai XXII Giochi olimpici invernali che si svolgono dal 7 al 23 febbraio a Soči in Russia.

Prima dell'inizio dei Giochi, il CIO aveva sospeso il Comitato Olimpico Indiano per alcune inadempienze ai precetti della Carta Olimpica e come misura di protezione a causa delle ingerenze fatte dal governo indiano nel processo di elezione dei membri del comitato nazionale. Per questa ragione gli atleti capaci di guadagnare la qualificazione ai Giochi di Soči avrebbero partecipato sotto la bandiera olimpica e con la denominazione "Partecipanti Olimpici Indipendenti", non potendo partecipare per i colori dell'India[1][2].

Tuttavia l'11 febbraio, per la prima volta nella storia dei Giochi, il CIO ha revocato la sospensione, permettendo così agli atleti indiani di gareggiare per l'India, e di sfilare sotto la bandiera indiana durante la cerimonia di chiusura[3].

Gli atleti di questa delegazione saranno 3 (tutti uomini), e gareggeranno in 3 discipline che sono:

Sci alpino[modifica | modifica wikitesto]

Articolo principale: Sci alpino ai XXII Giochi olimpici invernali

Sci di fondo[modifica | modifica wikitesto]

Articolo principale: Sci di fondo ai XXII Giochi olimpici invernali

Slittino[modifica | modifica wikitesto]

Articolo principale: Slittino ai XXII Giochi olimpici invernali

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Final Executive Board meeting of 2012 gets under way in Lausanne, www.olympic.org, 4 dicembre 2012. URL consultato il 30 gennaio 2014.
  2. ^ (EN) First IOC Executive Board meeting under President Bach, www.olympic.org, 10 dicembre 2013. URL consultato il 30 gennaio 2014.
  3. ^ (EN) IOC Executive Board lifts suspension of NOC of India, olympic.org. URL consultato l'11 febbraio 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]