Indeed

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Indeed
URL http://it.indeed.com
Tipo di sito Motore di ricerca
Proprietario Indeed.com
Creato da Paul Forster e Rony Kahan
Stato attuale Attivo

Indeed (pronunciato Indid), è un motore di ricerca per trovare lavoro lanciato nel Novembre 2004[1] ; come motore di ricerca con un singolo soggetto, è anche un esempio di ricerca verticale. Il sito raccoglie annunci di lavoro da migliaia di siti web, incluso bacheche di lavoro, quotidiani, associazioni, e pagine d'impiego di compagnie private. Coloro che cercano lavoro non inoltrano le loro domande d'impiego attraverso Indeed, ma ottengono una descrizione dell'annuncio originale e, se interessati, vengono ridiretti sul sito dal quale l'annuncio origina per poter inoltrare le loro domande di lavoro. Indeed al momento è disponibile in più di 50 paesi: Antartica, Argentina, Australia, Austria, Bahrain, Belgio, Brasile, Canada, Cile, Cina, Colombia, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Hong Kong, Ungheria, India, Indonesia, Irlanda, Israele, Italia, Giappone, Corea, Kuwait, Lussemburgo, Malesia, Messico, Olanda, Nuova Zelanda, Norvegia, Oman, Pakistan, Perù, Filippine, Polonia, Portogallo, Qatar, Romania, Russia, Arabia Saudita, Singapore, Sudafrica, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan, Turchia, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito, Stati Uniti d'America, e Venezuela. Dal primo Aprile 2010, Indeed è il primo sito del suo genere disponibile in 5 continenti.[2]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Indeed è stato fondato da Paul Forster e Rony Kahan.[3] La compagnia è privata con investimenti da parte di The New York Times Company, Allen & Company and Union Square Ventures.[4]

Nel 2005, Indeed ha lanciato la sua versione beta, per quello che loro chiamano pay per click[5] Oltre a ricercare annunci di lavoro, il sistema documenta la presenza di specifiche parole nel tempo, per creare un indicatore di tendenze nel mercato del lavoro.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Indeed.com, "About Indeed.com". URL consultato il 21 aprile 2008.
  2. ^ Indeed International - Indeed.com International Jobs
  3. ^ InternetInc.com, Meet Indeed.com co-founder Rony Kahan.
  4. ^ Baker, Loren, New York Times Invests in Indeed.com Job Search, Search Engine Journal, 5 agosto 2005. URL consultato il 9 aprile 2008.
  5. ^ Baker, Loren, Indeed.com Launches Job Search PPC Advertising Network, Search Engine Journal, 16 maggio 2006. URL consultato il 9 aprile 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Web Portale Web: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Web