Incendio di Washington

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Guerra anglo-americana.

Incendio di Washington
parte della guerra anglo-americana del 1812
British Burning Washington.jpg
L'incendio nel dipinto Burning of Washington, di Paul de Thoyras (1816)
Data24 agosto 1814
LuogoWashington, Stati Uniti
EsitoVittoria britannica
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
4.2507.640
Perdite
31 morti
6 feriti
Numero di morti e feriti sconosciuto
1 fregata distrutta
1 fregata affondata
1 sloop affondato
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

L'Incendio di Washington fu un atto d'invasione dell'esercito britannico nella città di Washington, avvenuto durante la guerra anglo-americana del 1812-1815.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Casa Bianca e il Campidoglio dopo l'incendio del 1814

Dopo la disastrosa battaglia di Bladensburg le truppe americane non riuscirono a difendere dall'attacco britannico la nuova capitale Washington, che venne presa e data alle fiamme dagli occupanti il 24 agosto 1814 come rappresaglia per l'attacco americano ai possedimenti britannici in Canada. Vennero dati alle fiamme e distrutti gran parte degli edifici pubblici, compresi la Casa Bianca e il Campidoglio.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85145353