In the Dark (Dev)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
In the Dark
DevIntheDark.png
Screenshot del video
Artista Dev
Tipo album Singolo
Pubblicazione 26 aprile 2011
Durata 3 min : 48 s
Album di provenienza The Night the Sun Came Up
Genere Dance pop
Musica house
Etichetta Universal Republic
Produttore The Cataracs
Registrazione Gennaio 2011
Formati Download digitale, vinile
Certificazioni
Dischi di platino Stati Uniti Stati Uniti[1]
(vendite: 1 000 000+)
Dev - cronologia
Singolo precedente
(2011)
Singolo successivo
(2011)
Logo
Logo del disco In the Dark

In the Dark è un brano musicale della cantante statunitense Dev, estratto come secondo singolo dal suo album di debutto The Night the Sun Came Up. Il singolo è stato pubblicato negli Stati Uniti il 26 aprile 2011 su iTunes. Il brano è stato scritto dalla stessa cantante affiancata dai The Cataracs che ne sono anche i produttori. In the Dark è una canzone dance il cui testo enfatizza il piacere sessuale dato dalla sensazione del tatto. È il singolo da solista di maggior successo della cantante fino ad oggi e gli è stato riconosciuto nel 2012 il disco di platino in Canada e Stati Uniti.[1]

I rapper Flo Rida, Kanye West e 50 Cent hanno realizzato ognuno un remix del brano.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

La canzone è caratterizzata da una sonorità dance-pop con influenze eurodance e di musica latina sulla quale si frappone un ritornello suonato con il sassofono. La canzone è stata ben accolta in America, ha ricevuto recensioni molto positive da parte dei critici musicali, Lewis Corner di Digital Spy, nella sua recensione in cui ha assegnato quattro stelle a In the Dark, ha posto enfasi sui toni sensuali e passionali del brano, con il ripetere ammaliante della cantante "I got a sex drive to push the start" come invito a consumare un rapporto sessuale.[2] Caryn Ganz di Rolling Stone ha assegnato tre stelle su cinque definendo la canzone molto seducente.[3] Il magazine musicale Spin ha inserito la canzone alla posizione numero quindici nelle "Tracce pop preferite del 2011". Shirley Halperin del The Hollywood Reporter ha classificato il singolo alla posizione numero quattro della "Top 10 Singoli del 2011" definendo la canzone molto irresistibile e soddisfacente.

In the Dark, vocalmente, si distingue molto dal precedente singolo della cantante Bass Down Low.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti, In the Dark ha debuttato alla novantaduesima nella Billboard Hot 100 il 20 agosto 2011, quasi tre mesi dopo il rilascio, avvenuto in aprile dello stesso anno. La canzone è rimasta in classifica per quasi otto settimane raggiungendo il suo picco di posizione alla undicesima il 22 ottobre 2011. Il singolo si è rivelato un successo commerciale superando così il successo del singolo precedente di debutto "Bass Down Low" che ha solo raggiunto la posizione sessantuno della Billboard Hot 100. Il singolo si è anche aggiudicato l'ottantatreesima posizione nella classifica di fine anno 2011 negli Stati Uniti e l'ottantaseiesima in Canada.

Nel 2012 la canzone ha venduto oltre un milione di download in Canada e negli Stati Uniti aggiudicandosi il disco di platino.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il video musicale è stato diretto a fine maggio da Ethan Leader, lo stesso che ha diretto i video precedenti della cantante. Le prime scene del video sono state rese pubbliche nel canale ufficiale youTube della cantante i primi di giugno. Nel video si vede Dev ballare intensamente con altre persone e in altre scene mani verniciate di nero toccano la cantante mentre è in piedi nuda. La cantante durante le riprese del video indossava delle mutande ma il seno era realmente scoperto, alcune delle mani sono state aggiunte in digitale, ma la maggior parte di loro sono reali, comprese quelle che toccano la cantante. Il video include anche intervalli di scene che ritraggono un albino, un Python regius (pitone palla) e una tarantola. L'ispirazione dietro il video era quello di riflettere gli aspetti sexy e scuri della canzone e l'idea iniziale era di creare un video ispirato alle atmosfere del film Alice in Wonderland di Tim Burton.[4]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Download digitale[5]
  1. In the Dark - 3:48
EP digitale - The Remixes
  1. In the Dark (Proper Villains Remix) - 4:27
  2. In the Dark (Hype Jones 2012 Remix) - 4:33
  3. In the Dark (Dj Havoc & SpekrFreks Remix) - 3:28
  4. In the Dark (Static Revenger Remix) - 6:26
  5. In the Dark (Johan Wedel Remix) - 6:30
  6. In the Dark (Benzi & DStar Remix) - 4:42
  7. In the Dark (DJ Vice Remix) - 6:30
  8. In the Dark (DJ Kue Remix) - 6:52
  9. In the Dark (DJ Enferno Remix) - 6:08
  10. In the Dark (Ranidu Remix) - 5:38
  11. In the Dark (Alfa Paare Remix) - 5:17
EP digitale (Regno Unito)[6]
  1. In the Dark - 3:40
  2. In the Dark (UK Super Clean Radio Edit) - 3:30
  3. In the Dark (Proper Villains Remix) - 4:27
  4. In the Dark (Havana Brown Remix) - 5:33

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2011-12) Posizione
massima
Australia[7] 41
Belgio 56
Brasile[8] 7
Canada 13
Danimarca[9] 22
Irlanda[10] 33
Regno Unito[11] 37
Repubblica Ceca[12] 44
Slovacchia[13] 1
Stati Uniti 11

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2011) Posizione
Canada[14] 86
Stati Uniti[15] 83

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Paese Data Formato
Australia[16] 25 aprile 2011 Download digitale
Danimarca[17]
Stati Uniti[5] 26 aprile 2011
Germania[18] 22 luglio 2011
Irlanda[19] 12 agosto 2011
Regno Unito[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Dev on RIAA Database, Recording Industry Association of America. URL consultato il 14-1-2012.
  2. ^ (EN) Lewis Corner, Dev: 'In The Dark', in Digital Spy, digitalspy.co.uk, 31-7-2011. URL consultato il 3-8-2011.
  3. ^ rollingstone.com, http://www.rollingstone.com/music/songreviews/in-the-dark-20110926 .
  4. ^ (EN) Backy Bain, Dev: The Idolator Interview, in Idolator, Buzz Media, 18-8-2011. URL consultato il 14-1-2012.
  5. ^ a b (EN) In the Dark - Single by Dev, in iTunes Store United States, Apple, Inc. URL consultato il 3-8-2011.
  6. ^ a b (EN) In The Dark, in Amazon, amazon.co.uk. URL consultato il 3-8-2011.
  7. ^ (EN) Andamento di In the Dark nella classifica dell'Australia, Australian Recording Industry Association, 25 settembre 2011.
  8. ^ "Brasil Hot 100 Airplay". Billboard Brasil (Brasil: bpp) (2): 86. November 2011. ISSN 977-2155985400-2
  9. ^ (DA) Danishcharts.com – Dev – In the Dark, in Tracklisten Top 40, Hung Medien. URL consultato il 15-9-2011.
  10. ^ (EN) Chart Track, in Irish Singles Chart, GfK. URL consultato il 15-9-2011.
  11. ^ (EN) Archive Chart, in Top 40 Official UK Singles Archive, The Official Charts Company. URL consultato il 15-9-2011.
  12. ^ (EN) Andamento di In the Dark nella classifica della Repubblica Ceca, ifpicr.cz.
  13. ^ (SK) SNS IFPI, in Hitparáda – Radio Top100 Oficiálna, IFPI Czech Republic. URL consultato il 15-9-2011.
  14. ^ (EN) Best of 2011: Canadian Hot 100, billboard.com. URL consultato il 10 dicembre 2011.
  15. ^ (EN) Best of 2011: Hot 100, billboard.com. URL consultato il 9 dicembre 2011.
  16. ^ (EN) In the Dark - Single by Dev, in iTunes Store Australia, Apple, Inc. URL consultato il 14-1-2012.
  17. ^ (EN) In the Dark - Single by Dev, in iTunes Store Danimarca, Apple, Inc. URL consultato il 14-1-2012.
  18. ^ (DE) In The Dark, in Amazon, amazon.de. URL consultato il 14-1-2012.
  19. ^ (EN) In the Dark - Single by Dev, in iTunes Store Ireland, Apple, Inc. URL consultato il 14-1-2012.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica