Imsk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Imsk
Tipo Pianeta
Saga Legione dei Supereroi
Ideatore Otto Binder e Al Plstino
Appare in Tutte le opere su Shrinking Violet, Micro Lad e la Legione dei Supereroi
Caratteristiche immaginarie

Imsk è un pianeta immaginario nell'Universo DC del XXX secolo. È la casa della Legionaria Shrinking Violet, così come del criminale Micro Lad.

Imskiani[modifica | modifica sorgente]

Tutti gli Imskiani possiedono l'abilità di restringersi, fino a raggiungere taglie microscopiche. Come tali, le industrie Imskiane sono particolarmente utili nella costruzione di micro-circuiti.

Imsk fu spesso in discussione con i Pianeti Uniti a proposito del suo vero posto all'interno del suo settore spaziale.

v4 Legione[modifica | modifica sorgente]

Dopo il collasso economico dei Pianeti Uniti, Imsk combatté una guerra contro il pianeta Braal, i cui nativi possedevano le abilità della manipolazione magnetica. Imsk vinse la guerra poiché la sua popolazione costruì un'arma che rigirava i poteri magnetici dei Braaliani contro di loro, facendoli esplodere. Cosmic Boy, che venne colpito parzialmente da quest'arma, perse tutte le sue abilità magnetiche. Shrinking Violet, che combatté nella guerra, fu imprigionata per aver protestato sull'utilizzo di quest'arma.

Terza versione[modifica | modifica sorgente]

Dopo il secondo rinnovamento della Legione dei Supereroi, gli Imskiani vivevano in un globo sulla scrivania di Brainiac 5, che ne salvò la civiltà da una minaccia riservata. Non è chiaro se gli Imskiani si riducono naturalmente, come nelle continuità precedenti, o se il salvataggio di Brainaic 5 coinvolge la stessa tecnologia utilizzata dal suo antenato per rimpicciolire la città di Kandor.

DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics