Impostazioni (Windows)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Impostazioni
software
Logo
App impostazioni su Windows 10 versione 1909, visualizzata con tema chiaro
App impostazioni su Windows 10 versione 1909, visualizzata con tema chiaro
Generepannello di controllo (non in lista)
SviluppatoreMicrosoft
Sistema operativoMicrosoft Windows

Impostazioni o Impostazioni di Windows (note come impostazioni del PC in Windows 8 e 8.1) è un componente di Microsoft Windows introdotto in Windows 8. Consente all'utente di personalizzare e configurare il sistema operativo. Microsoft intende sostituire eventualmente il pannello di controllo esistente.[1]

Windows 8.x[modifica | modifica wikitesto]

Su Windows 8, le impostazioni del PC sono progettate come un'area di impostazioni semplificata ottimizzata per l'uso su dispositivi touch. Espone una piccola parte della funzionalità del pannello di controllo su un'interfaccia a schermo intero a due riquadri; inoltre, l'aggiunta di account e la modifica delle immagini degli utenti possono essere effettuate solo dalle impostazioni del PC.[2]

Windows 8.1 ha migliorato questo componente per includere più opzioni che erano in precedenza esclusive per il Pannello di controllo,[3] oltre a fornire più organizzazione e una riprogettazione. Aggiunge anche un piccolo collegamento al "Pannello di controllo" nella parte inferiore delriquadro sinistro per consentire agli utenti di aprire il Pannello di controllo e accedere a ulteriori opzioni.

Le categorie elencate sono:

  • PC e dispositivi
  • Account
  • OneDrive
  • Ricerca e app
  • Privacy
  • Rete
  • Tempo e lingua
  • Facilità di accesso
  • Aggiornamento e recupero
  • Attiva Windows (Solo se Windows non è attivato)

Windows 10[modifica | modifica wikitesto]

Su Windows 10, l'app è stata rinominata "Impostazioni". Include più opzioni che in precedenza erano esclusive per il Pannello di controllo del desktop.[4][5] Windows Update, che apparteneva al Pannello di controllo prima di Windows 10, ora appartiene esclusivamente alle Impostazioni. Poiché è anche un'app di Windows universale, questa versione di Impostazioni viene utilizzata anche su Windows 10 Mobile per smartphone e tablet.[6][7] Il 4 ottobre 2015 Brandon LeBlanc di Microsoft ha dichiarato che Impostazioni avrebbe sostituito il pannello di controllo.[1]

L'app Impostazioni di Windows 10 contiene le seguenti categorie:

  • Sistema
  • dispositivi
  • Telefono (introdotto in Windows 10 Fall Creators Update)
  • Rete e Internet
  • Personalizzazione
  • App (introdotto in Windows 10 Creators Update)
  • Account
  • Data/ora e lingua
  • Giochi (introdotto nell'aggiornamento dell'anniversario di Windows 10)
  • Accessibilità
  • Ricerca
  • Cortana (introdotto in Windows 10 Fall Creators Update)
  • Privacy
  • Aggiornamento e sicurezza
  • Realtà ibrida (introdotto in Windows 10 Creators Update; appare solo se un dispositivo che soddisfa i requisiti minimi di HoloLens è collegato al PC.)[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Mark Coppock, Microsoft will fully replace Control Panel with "Settings" in future Windows 10 builds, in On MSFT, 9 ottobre 2015. URL consultato il 29 marzo 2017.
  2. ^ Adding and Managing Users in Windows 8, su PC World, IDG. URL consultato il 20 settembre 2015.
  3. ^ Peter Bright, Windows Blue leaks: More Metro, more multitasking, su Ars Technica, Condé Nast, 25 marzo 2013. URL consultato il 20 gennaio 2014.
  4. ^ Windows 10 review: Technical Preview (January 2015), su PC Pro. URL consultato il 7 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 7 febbraio 2015).
  5. ^ Sarah Jacobsson Purewal, Windows 10 Settings Menu: The System tab, in CNET, CBS Interactive, 26 maggio 2016. URL consultato il 7 febbraio 2015.
  6. ^ Josh Lowensohn, Microsoft previews universal apps for Windows 10 PCs, tablets, and phones, in The Verge, Vox Media, 21 gennaio 2015. URL consultato il 7 febbraio 2015.
  7. ^ Peter Bright, Leaked images of Windows 10 for phones show us what to expect, in Ars Technica, Condé Nast, 6 febbraio 2015. URL consultato il 7 febbraio 2015.
  8. ^ (EN) Add or Remove Mixed Reality from Settings in Windows 10 - Winaero, in Winaero, 16 febbraio 2017. URL consultato il 24 aprile 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Microsoft Portale Microsoft: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Microsoft