Imposta monofase sulle importazioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'imposta monofase sulle importazioni (in acronimo IMI) detta "monofase", nella Repubblica di San Marino, è un'imposta applicata sul valore delle importazioni di beni e prestazioni di servizi connesse alle importazioni.

Si applica all'intero valore del bene importato a San Marino, la monofase viene considerata un'imposta avente effetto equivalente all'IVA[1][2] ed è regolata dalla legge 22/12/72 n. 40 e successive modifiche[3]. Nel gennaio 2013 il nuovo governo sammarinese ha prospettato l'abolizione della "monofase" e il passaggio all'IVA il 1º gennaio 2014[4][5][6][7][8].

Nel 2012 lo stato sammarinese era in credito di 90 milioni di euro per la monofase nei confronti degli imprenditori[9] La monofase a differenza dell'IVA si paga sul costo d'acquisto del rivenditore, non sul prezzo di vendita al consumatore[10].

Differenza aliquote IVA-Monofase[modifica | modifica wikitesto]

IVA Monofase
22% 17%
10% 6%
4% 2%

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I vantaggi di San Marino - Informazioni su San Marino
  2. ^ Sistema fiscale San Marino
  3. ^ PERCHÉ SAN MARINO {{Sic|É}} DIVERSA, su vacanza.sm. URL consultato il 6 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 17 marzo 2011).
  4. ^ Lo sportello Consumatori "benedice" l'IVA. "Ma attenti alle ricadute sui cittadini"
  5. ^ San Marino si prepara ad abbandonare l'imposta monofase per passare al regime IVA, su sanmarinonotizie.com. URL consultato il 6 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 24 ottobre 2013).
  6. ^ “L'Iva ricadrà sui cittadini” Archiviato il 24 ottobre 2013 in Internet Archive.
  7. ^ Svolta IVA sul Titano: un anno per prepararsi Archiviato il 19 ottobre 2013 in Internet Archive.
  8. ^ Solo undici mesi per prepararsi all'arrivo dell'lva, su sanmarinonotizie.com. URL consultato il 6 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 24 ottobre 2013).
  9. ^ San Marino. Monofase, milioni da recuperare senza fretta. o Stato è a credito di ben 90 milioni, debiti di imprenditori che faticano a pagare la tassa sulle importazioni, su giornale.sm. URL consultato il 6 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 26 gennaio 2013).
  10. ^ Solo undici mesi per prepararsi all'arrivo dell'IVA Archiviato il 24 ottobre 2013 in Internet Archive.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]