Imogen Poots

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Imogen Gay Poots (Hammersmith, 3 giugno 1989) è un'attrice inglese, conosciuta principalmente per aver interpretato il ruolo di Tammy nel film 28 settimane dopo del 2007.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Imogen Poots è nata a Hammersmith, un quartiere di Londra, da Fiona Poots (nata Goodall) e Trevor Poots, produttore tv. È membro della YoungBlood Theatre Company e modella per la Select Model Management.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il suo primo ruolo importante è quello della giovane Valerie nel film V per Vendetta del 2006. Nel 2004 è anche apparsa in un episodio della Serie TV Casuality. Nel 2007 ha partecipato al cortometraggio Wish di Matt Day e nel 2007 al film per la TV Miss Austen Regrets.[2]

È apparsa nel film Cracks (diretto da Jordan Scott dal romanzo omonimo di Sheila Kohler) e in due produzioni americane, Waking Madison e Solitary Man, in seguito partecipa all'adattamento cinematografico di Enda Walsh: Chatroom, I segreti della mente. Nel 2014 ha recitato nel film Need For Speed. Nello stesso anno prende parte del film "Quel momento imbarazzante".

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Rule Number Three, regia di Tom Ludlam (2011)
  • Have Had, regia di Jack Turits (2017)

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Imogen Poots è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ O'Neill, Phelim (May 4, 2007). First sight: Imogen Poots. The Guardian
  2. ^ (EN) Revealing the romance behind Jane Austen, bbc.co.uk, 21 agosto 2007. URL consultato il 26 luglio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN81076058 · LCCN: (ENno2009141022 · ISNI: (EN0000 0000 7884 0617 · GND: (DE136790208 · BNF: (FRcb16718443q (data)