Immer wieder Sonntag

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Immer wieder Sonntag
PaeseGermania
Anno1993-1996
Formatoserie TV
Generedrammatico
Stagioni2
Episodi31
Durata50 min. (episodio)
Lingua originaleTedesco
Crediti
IdeatorePeter Abraham
RegiaVera Loebner
Manfred Mosblech
Wolfgang Luderer
Interpreti e personaggi
Casa di produzioneNovafilm Fernsehproduktion
Prima visione
Prima TV originale
Dal3 settembre 1993
Al25 luglio 1996
Rete televisivaZDF
Prima TV in italiano
Dalinedita
Rete televisivainedita

Immer wieder Sonntag è una serie televisiva tedesca ideata da Peter Abraham[1][2] e prodotta dal 1993 al 1996 da Novafilm per ZDF.[1][2]. Interpreti principali sono Gerhard Olschewski, Grit Boettcher, Susanna Wellenbrink, Mark Bellinghaus ed Eva Maria Bauer.[1][2][3]

La serie, trasmessa da ZDF, si compone 2 stagioni per un totale di 31 episodi (20 per la prima stagione e 11 per la seconda), della durata di 50 minuti ciascuno.[1][3][4][5] Il primo episodio, intitolato Das liebe Geld[4][5], fu trasmesso in prima visione il 13 dicembre 1995[1][3][5]; l'ultimo, intitolato Jedem seine Chance[4][5], fu trasmesso in prima visione il 25 luglio 1996[4][5].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Protagonista delle vicende è una famiglia di Berlino, i Sonntag, a capo della quale c'è Franz Sonntag: Franz, di professione autista di autobus, è sposato con Hilde, e, oltre che con lei, vive con due figli adulti, Karin e Knut, e alla suocera Mathilde.[1][3]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Puntate Prima TV Germania Prima TV Italia
Prima stagione 20[4][5] 1993 inedita
Seconda stagione 11[4][5] 1996[5] inedita

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (DE) Immer wieder Sonntag, Wunschliste. URL consultato il 26 aprile 2018.
  2. ^ a b c (DE) Immer wieder Sonntag- Cast & Crew, Fernsehserien.de. URL consultato il 26 aprile 2018.
  3. ^ a b c d (DE) Immer wieder Sonntag- Infos zur Fernsehserie, Fernsehserien.de. URL consultato il 26 aprile 2018.
  4. ^ a b c d e f (DE) /episoden Immer wieder Sonntag- Episoden, Wunschliste. URL consultato il 26 aprile 2018.
  5. ^ a b c d e f g h (DE) Immer wieder Sonntag- Episodenguide, Fernsehserien.de. URL consultato il 26 aprile 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]