Imang'ali Tasmag'ambetov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Imangali Tasmagambetov
Imangali Tasmagambetov (2015-04-16).jpg

Ambasciatore straordinario e plenipotenziario della Repubblica del Kazakistan nella Federazione Russa
In carica
Inizio mandato 7 febbraio 2017
Predecessore Marat Tazhin

vice primo ministro del Kazakistan
Durata mandato 13 settembre 2016 –
3 febbraio 2017
Presidente Nursultan Ábishuly Nazarbaev
Capo del governo Bakhytzhan Sagintayev
Predecessore ?
Successore ?

Ministro della Difesa
Durata mandato 22 ottobre 2014 –
13 settembre 2016
Presidente Nursultan Ábishuly Nazarbaev
Capo del governo Kärim Mäsimov
Bakhytzhan Sagintayev
Predecessore Serik Akhmetov
Successore Saken Zhasuzakov

Sindaco di Astana
Durata mandato 4 aprile 2008 –
22 ottobre 2014
Predecessore Askar Mamin
Successore Adilbek Zhaksybekov

Sindaco di Almaty
Durata mandato 9 dicembre 2004 –
4 aprile 2008
Predecessore Victor Khrapunov
Successore Akhmetzhan Yesimov

Capo dell'amministrazione del presidente del Kazakistan
Durata mandato 10 marzo 2004 –
7 dicembre 2004
Presidente Nursultan Ábishuly Nazarbaev
Predecessore Nurtai Abykayev
Successore Adilbek Dzhaksybekov

Segretario di Stato
Durata mandato 13 giugno 2003 –
9 marzo 2004
Presidente Nursultan Ábishuly Nazarbaev
Predecessore -
Successore Oralbay Abdykarimov

Primo ministro del Kazakistan
Durata mandato 28 gennaio 2002 –
13 giugno 2003
Presidente Nursultan Ábishuly Nazarbaev
Predecessore Kassym-Jomart Tokayev
Successore Daniyal Akhmetov

Dati generali
Partito politico Patria
Università Università statale del Kazakistan occidentale "M. Utemisov"
Professione Insegnante

Imang’alí Nurg’aliuly Tasmag’ambétov (in kazako: Иманғали Нұрғалиұлы Тасмағамбетов?; in russo: Имангали́ Нургали́евич Тасмагамбе́тов?, traslitterato: Imangalí Nurgalíevič Tasmagambétov; Distretto di Mahambet, 9 dicembre 1956) è un politico kazako.

È stato il Primo ministro del Kazakistan dal gennaio 2002 al giugno 2003.

Dal dicembre 2004 all'aprile 2008 è stato sindaco di Astana, mentre dall'aprile 2008 all'ottobre 2014 è stato sindaco di Almaty.

Dall'ottobre 2014 è Ministro della difesa e membro del Governo guidato da Kärim Mäsimov.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze kazake[modifica | modifica wikitesto]

Ordine della Nobiltà - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Nobiltà
— 1998
Ordine di Nazarbaev - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Nazarbaev
— 2004
Ordine del Gattopardo di II Classe - nastrino per uniforme ordinaria Ordine del Gattopardo di II Classe
— 2010
Medaglia per il decimo anniversario di Astana capitale - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per il decimo anniversario di Astana capitale
— 2008
Medaglia commemorativa per i venti anni dell'indipendenza della Repubblica del Kazakistan - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa per i venti anni dell'indipendenza della Repubblica del Kazakistan
— 14 dicembre 2011
Premio di Stato della Repubblica del Kazakistan nel campo della letteratura e dell'arte - nastrino per uniforme ordinaria Premio di Stato della Repubblica del Kazakistan nel campo della letteratura e dell'arte
— 2016

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Ordine dell'Amicizia (Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine dell'Amicizia (Russia)
«Per il grande contributo al rafforzamento dell'amicizia e della cooperazione tra la Federazione Russa e la Repubblica del Kazakistan»
— 12 dicembre 2004

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN11628842 · ISNI (EN0000 0000 3254 6586 · LCCN (ENn98104076 · GND (DE133522091 · WorldCat Identities (ENn98-104076