Iller (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Iller
Illertal-2008-12-29b.jpg
StatoGermania Germania
Lunghezza147 km
Portata media90 m³/s
Bacino idrografico2 152 km²
Altitudine sorgente783 m s.l.m.
Nascepresso Oberstdorf (Baviera)
47°25′38.58″N 10°16′18.78″E / 47.427383°N 10.271884°E47.427383; 10.271884
SfociaDanubio a Ulma
48°22′53.83″N 9°58′30.1″E / 48.381619°N 9.975028°E48.381619; 9.975028Coordinate: 48°22′53.83″N 9°58′30.1″E / 48.381619°N 9.975028°E48.381619; 9.975028

Il fiume Iller (antico nome latino: Ilargus) è un fiume tedesco che scorre in Baviera e confluisce nel Danubio alla sua destra orografica. Le sue fonti si trovano a circa 2000 m s.l.m. nelle Alpi, al confine tra Austria e Germania. Vicino a Oberstdorf, a 783 m s.l.m., si riuniscono tre piccoli fiumi, Breitach, Stillach e Trettach. È a partire da questo punto che il fiume prende il nome di Iller. Da qui scorre poi verso nord attraversando Sonthofen, Immenstadt e Kempten. Tra Lautrach (presso Memmingen) e Ulma traccia il confine tra la Baviera e il Baden-Württemberg per circa 50 chilometri. Presso Ulma l'Iller sfocia nel Danubio a 470 metri d'altezza.
Con una portata di 90 m³/s l'Iller è il settimo fiume della Baviera.

Il bacino e il percorso dell'Iller

Tra i principali affluenti vi sono il Rottach (lungh.: 14 km; foce presso Rottachmühle), l'Ostrach (20 km; presso Sonthofen), lo Starzlachklamm, il Kostanzer Ach (emissario del Grosse See), Durach, Aitrach (principale affluente di sinistra dell'Iller, è lungo 14 km) e il Memminger Ach.

Una pista ciclabile segue il corso del fiume, molto frequentato per praticare il rafting o per il trekking. L'acqua viene usata a scopi idrolettrici da otto centrali per una potenza complessiva di 51 MW (1998).

La confluenza dell'Iller nel Danubio a Ulma

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN247201520 · GND (DE4095910-7