Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Ili (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ili
River-ili-2.jpg
Il fiume Ili
Stati Kazakistan Kazakistan
Cina Cina
Suddivisioni Алматы облысы герб.png Regione di Almaty

Cina occidentale e nordoccidentale

Lunghezza (Cina 624 km  Kazakistan 815 km)  totale 1 439 km
Portata media 480 m³/s
Bacino idrografico 140 000 km²
Affluenti Kash
Charyn
Sfocia Lago Balqaš
Mappa del fiume

Il fiume Ili (in russo: Или?, traslitterato: Ili; cinese: 伊犁河S, Yīlí HéP, in kazako Іле, Ìle) è un fiume della Cina nord-occidentale (Prefettura Autonoma Kazaka dell'Ili nella Regione Autonoma del Xinjiang Uighur) e del Kazakistan sud-orientale (Provincia di Almaty).

È lungo 1439 km, 815 dei quali in Kazakistan. Prende origine nel Tian Shan orientale dai fiumi Tekes e Kunges (o Künes). Il fiume Ili drena il bacino tra il Tian Shan e i monti Borohoro (P'o-lo-k'o-nu) a nord.

Fluendo nel Lago Balkhash forma un immenso delta con vaste regioni acquitrinose formate da laghi, paludi e vegetazione simile a giungla.

Parte cinese[modifica | modifica wikitesto]

La città di Yining (Kulja) è situata sulla riva settentrionale del fiume, a circa 100 km dal confine internazionale. Sulla riva meridionale, più vicina al confine, è situata la Contea Autonoma Xibe di Qapqal, patria della maggior parte del popolo cinese degli Xibe.

Parte kazaka[modifica | modifica wikitesto]

La parte del Kazakistan drenata dall'Ili e dai suoi affluenti è conosciuta in kazako come Zhetysu («Sette Fiumi») o in russo come Semirechye (con lo stesso significato).

La centrale idroelettrica di Kapchagai venne costruita tra il 1965 e il 1980 sul corso medio del fiume Ili, formando la Riserva di Kapchagay. Tamgaly, circa 20 km a valle della Riserva, è un sito di graffiti rupestri. Il nome Tamgaly in kazako significa dipinto o luogo delle iscrizioni.

Affluenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Kash
  • Charyn, famoso per il suo canyon

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN234247121 · GND: (DE4257521-7