Ileana Cotrubaș

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ileana Cotrubaş (Galați, 9 giugno 1939) è un soprano rumeno, particolarmente ammirata per la bellezza della sua voce e per la sua sensibilità artistica.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò gli studi musicali al Conservatorio di Bucarest con Constantin Stroesco, debuttando poi all'Opera de Bucarest nel 1964, nel ruolo di Yniold nel Pelléas et Mélisande ed in seguito con Oscar ne Un ballo in maschera, Blonde in Die Entführung aus dem Serail e Gilda in Rigoletto.

Nel 1965, si aggiudica diversi concorsi ed apre la sua carriera internazionale al Teatro de la Monnaie di Bruxelles nel 1967 con Pamina in Die Zauberflöte. L'anno successivo debuttò al Festival di Salisburgo e nel 1969 al Festival di Glyndebourne con Mélisande in Pelléas et Mélisande ed alla Wiener Staatsoper con Pamina in Die Zauberflöte che la vedrà impegnata anche nel 1970 con Edita Gruberova. Sempre nel 1971 debutta alla Royal Opera House, Covent Garden di Londra con Tatyana in Eugene Onegin di Tchaikovsky con Sir Georg Solti. Il 1973 fu la volta dell'Opéra Garnier a Parigi e della Chicago Lyric Opera con cui la Cotrubas fa il suo debutto Americano come Mimì con Luciano Pavarotti. Nel 1975 il soprano debuttò ad Edimburgo con Susanna ne Le nozze di Figaro con Teresa Berganza, Dietrich Fischer-Dieskau, diretta da Daniel Barenboim ed al Teatro alla Scala di Milano come Mimì nella prima rappresentazione di La bohème con Luciano Pavarotti sostituendo Mirella Freni diretta da Georges Pretre. Nel 1977 fece il suo debutto al Metropolitan Opera di New York come Mimì con Josè Carreras e Renata Scotto, ma anche a Berlino ed in altri teatri.

A Salisburgo nel 1970 è Bastienne nelle riprese nella Rittersaal del Residenz-Theater di "Bastien und Bastienne" di Wolfgang Amadeus Mozart con Agnes Baltsa, nel 1978, 1979, 1980, 1983 e 1984 è Pamina nella ripresa nella Felsenreitschule di "Die Zauberflöte" di W.A. Mozart e nel 1980 e 1981 è Konstanze nella ripresa nel Kleines Festspielhaus di "Die Entführung aus dem Serail" di W.A. Mozart.

Sempre nel 1970 canta la Messa in do maggiore di Ludwig van Beethoven al Teatro la Fenice di Venezia diretta da Wolfgang Sawallisch ed a Glyndebourne il soprano è La Calisto nell'opera omonima di Cavalli.

Nel 1971 è Sophie nella prima rappresentazione radiofonica nell'Auditorium RAI di Napoli di "Der Rosenkavalier" di Richard Strauss con Gundula Janowitz e diretta da Georges Prêtre. Sempre nel 1971 a Vienna oltre a Pamina con Arleen Auger è Sophie in Der Rosenkavalier e Violetta Valéry na La traviata con Gruberova e Nicolai Gedda.

Nel 1972 a Vienna canta Zerlina in Don Giovanni con Gundula Janowitz, Gilda in Rigoletto e Mimì ne La Bohème. A Londra nello stesso anno è ancora con Eugene Onegin e come Susanna ne le nozze di Figaro con Kiri Te Kanawa.

Nel 1974 è Norina nella ripresa nel Civic Opera House di Chicago di "Don Pasquale" di Gaetano Donizetti con Alfredo Kraus.

Nel 1975 interpretò Norina in Don Pasquale al Royal Opera House.

Nel 1976 è Euridice nella prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Firenze di "Orfeo e Euridice" di Christoph Willibald Gluck con Julia Hamari, e Lella Cuberli diretta da Riccardo Muti ed Adina ne L'elisir d'amore al Royal Opera House con Josè Carreras.

Nel 1977 tiene un recital alla Scala.

Nel 1978 è Micaela in Carmen a Vienna ed a Edimburgo con Teresa Berganza diretta da Claudio Abbado e Mimì al San Francisco Opera.

Nel 1979 alla Scala partecipa ad un concerto con musiche di Verdi con Placido Domingo, Leo Nucci, Piero Cappuccilli, Katia Ricciarelli e Mirella Freni diretta da Claudio Abbado ed è la Mimi con Luciano Pavarotti diretta da Carlos Kleiber.

Al Royal Opera House nel 1980 è Antonia in Les Contes d'Hoffmann con Plácido Domingo, Agnes Baltsa diretta da George Prêtre e l'anno seguente è Amina ne La sonnambula.

Nel 1982 è Ilia in Idomeneo al Met con Luciano Pavarotti, Frederica von Stade e Hildegard Behrens e tiene un recital di lieder alla Scala ed al Grand Théâtre di Ginevra.

Nel 1985 è Elisabetta di Valois in Don Carlo al Royal Opera House con Giorgio Zancanaro e Bruna Baglioni, la regia, le scene e i costumi di Luchino Visconti e (trasmessa su Raitre nel 1987) e Nedda in Pagliacci a Vienna con Plácido Domingo.

Nel 1986 è Amelia in Simon Boccanegra al Teatro San Carlo di Napoli ed a Vienna entrambe con Renato Bruson e Magda ne La rondine diretta da Bruno Bartoletti con Gregory Kunde a Chicago.

Nel 1987 è la volta di "Falstaff" di Giuseppe Verdi nel quale è Nannetta nella ripresa nella Salle Garnier del Théâtre du Casino di Montecarlo, Alice Ford al Royal Opera House e Ninetta in Gazza ladra a Colonia (di cui esiste un DVD della Arthaus Musik).

Nel 1988 partecipa al concerto per i settantacinque anni di vita musicale dell'Arena di Verona con Josè Carreras, Vincenzo La Scola, Luca Canonici, Peter Dvorsky, Ghena Dimitrova, Leo Nucci, Aprile Millo, Ferruccio Furlanetto, Eva Marton, Antonio Ordonez, Juan Pons, Ruggero Raimondi, Mara Zampieri e Samuel Ramey (serata di beneficenza per la Fondazione internazionale contro la leucemia José Carreras).

Nel 1989 è Mélisande in Pelléas et Mélisande al Teatro Comunale di Firenze.

Nel 1990 si ritira ma la sua cinquantaduesima ed ultima apparizione al Met è stata nel 1996 nel concerto James Levine Gala.

Particolarmente ammirata nei ruoli di Mozart, quali Constance, Pamina, Susanna, Despina, si impose anche in ruoli del repertorio francese ed italiano e particolarmente in Micaela, Manon, Mélisande, Violetta, Mimì, oltre che in quello di Tatiana nell'Eugenio Onieghin.

Ella consacrò una parte importante della sua carriera ai recital di arie di Debussy, Fauré, Ravel, Poulenc e all'interpretazione di diversi oratori.

Interprete sensibile, ha usato la sua voce con grande gusto ed intelligenza.

CD parziale[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo
Ruolo
Cast Direttore Casa
1971 La Calisto
Calisto
James Bowman, Janet Baker Raymond Leppard Decca
1972 La finta giardiniera
Serpetta
Jessye Norman, Tatiana Troyanos, Hermann Prey Hans Schmidt-Isserstedt Philips
1974 Così fan tutte
Despina
Montserrat Caballé, Nicolai Gedda, Wladimiro Ganzarolli Colin Davis Decca
La Favorita
Ines
Fiorenza Cossotto, Luciano Pavarotti, Gabriel Bacquier Richard Bonynge Decca
1976 L'elisir d'amore
Adina
Placido Domingo, Geraint Evans, Ingvar Wixell John Pritchard CBS
La fedeltà premiata
Nerina
Lucia Valentini Terrani, Frederica von Stade, Luigi Alva Antal Dorati Philips
Louise
Louise
Placido Domingo, Gabriel Bacquier, Jane Berbié Georges Prêtre Sony
Der Schauspieldirector
Mademoiselle Silberklang
Ruth Welting, Anthony Rolfe Johnson, Clifford Grant Colin Davis Philips
Lo sposo deluso
Bettina
Felicity Palmer, Anthony Rolfe Johnson, Clifford Grant Colin Davis Philips
Suor Angelica
Suora Genovieffa
Renata Scotto, Marilyn Horne Lorin Maazel CBS
La traviata
Violetta Valery
Placido Domingo, Sherrill Milnes Carlos Kleiber Deutsche Grammophon
Gianni Schicchi
Lauretta
Tito Gobbi, Placido Domingo Lorin Maazel CBS
1977 Carmen
Micaela
Teresa Berganza, Placido Domingo, Sherrill Milnes Claudio Abbado Deutsche Grammophon
Mitridate, re di Ponto
Ismene
Agnes Baltsa, Edita Gruberova, Arleen Auger Leopold Hager Philips
Les Pêcheurs de perles
Leila
Alain Vanzo, Guillermo Sarabia Georges Prêtre] EMI
Rinaldo
Almirena
Carolyn Watkinson, Paul Esswood, Jeanete Scovotti Jean-Claude Malgoire CBS
1978 La Betulia Liberata
Amital
Peter Schreier, Hanna Schwarz, Walter Berry Leopold Hager Deutsche Grammophon
Hänsel und Gretel
Gretel
Frederica von Stade, Christa Ludwig, Kiri Te Kanawa John Pritchard CBS
Le nozze di Figaro
Susanna
José van Dam, Tom Krause, Frederica von Stade Herbert von Karajan Decca
1979 Rigoletto
Gilda
Piero Cappuccilli, Placido Domingo, Nicolai Ghiaurov Carlo Maria Giulini Deutsche Grammophon
Béatrice et Bénédict
Héro
Yvonne Minton, Placido Domingo, Dietrich Fischer-Dieskau Daniel Barenboim Deutsche Grammophon
1980 Die Zaüberflote
Pamina
Eric Tappy, Martti Talvela, Zdzsislawa Donat James Levine RCA
1982 Manon
Manon
Alfredo Kraus, Gabriel Bacquier, José van Dam Michel Plasson EMI
1983 Alzira
Alzira
Francisco Araiza, Renato Bruson Lamberto Gardelli Orfeo

DVD & BLU-RAY[modifica | modifica wikitesto]

  • Mozart, Idomeneo - Levine/Pavarotti, Jean-Pierre Ponnelle - 1982 Deutsche Grammophon
  • Verdi, Rigoletto - Levine/Domingo/MacNeil, 1997 Deutsche Grammophon

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Grand'Ufficiale dell'Ordine della Stella di Romania - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine della Stella di Romania
— 2000

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alain Pâris, Le dictionnaire des interprêtes, Robert Laffont, 1989. ISBN 2-221-06660-X
Controllo di autorità VIAF: (EN113885766 · LCCN: (ENn81042549 · GND: (DE120726661 · BNF: (FRcb13892782d (data)