Il trovatore (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il trovatore
Titolo originaleIl trovatore
Paese di produzioneItalia
Anno1949
Durata111 min
Dati tecniciB/N
Generemusicale
RegiaCarmine Gallone
SoggettoAntonio García Gutiérrez
SceneggiaturaMarino Onorati, Age e Scarpelli
FotografiaFausto Zuccoli
MontaggioDaniele Alabiso
MusicheGiuseppe Verdi
ScenografiaVincenzo Morozzi
CostumiSilvana Scandiarato
Interpreti e personaggi

Il trovatore è un film diretto dal regista Carmine Gallone. Trasposizione cinematografica dell'omonima opera lirica di Giuseppe Verdi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Azucena, figlia di una zingara bruciata sul rogo, per vendicarsi rapisce uno dei figli del Conte di Luna e lo alleva in segreto come suo. Diventato giovane, Manrico s'innamora della bella Eleonora, già promessa sposa al conte Luna (un ignaro fratello di Manrico), che appena lo scopre si batte a duello con Manrico. Questi riesce a fuggire, ma si fa catturare nel tentativo di liberare Azucena dal rogo, e viene condannato a morte. Eleonora per la disperazione si uccide, a quel punto Azucena, rimessa in libertà, racconta al Conte tutta la storia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema