Il trionfo della vita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il trionfo della vita
Titolo originale Stand Up and Cheer!
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1934
Durata 80 min (versione originale, non censurata)
68 min
Colore B/N
Audio Mono (Western Electric Noiseless Recording)
Rapporto 1,37 : 1
Genere musicale
Regia Hamilton MacFadden
Produttore Winfield R. Sheehan
Lew Brown (associato)
Casa di produzione Fox Film Corporation
Fotografia L. William O'Connell, Ernest Palmer
Montaggio Margaret Clancey
Musiche Arthur Lange
Scenografia Russell Patterson e Gordon Wiles
Costumi Rita Kaufman
Sam Benson (guardaroba, supervisore)
Interpreti e personaggi

Il trionfo della vita (Stand Up and Cheer!) è un film del 1934, diretto da Hamilton MacFadden, con James Dunn e Madge Evans.

Il film è una evidente propaganda a favore del New Deal promosso dal presidente Franklin Delano Roosevelt. È oggi ricordato essenzialmente per aver lanciato Shirley Temple, divenuta negli anni successivi una delle stelle di massima grandezza di Hollywood. Nel film la Temple appare come figlia di James Dunn e canta la canzone Baby Take a Bow, che diverrà il titolo originale del suo successivo film (Piccola stella)

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film - girato con il titolo di lavorazione Fox Movietone Follies[1] - fu prodotto dalla Fox Film Corporation (con il nome Fox Film).

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla 20th Century Fox, il film fu presentato negli Stati Uniti in prima il 19 aprile 1934, uscendo poi nelle sale il 4 maggio.

Censura[modifica | modifica wikitesto]

Negli ultimi anni il film è stato accusato per razzismo, per questo motivo sono state censurate parecchie scene riducendo la durata nella prima edizione censurata a 69 minuti, e poi per l'uscita negli Stati Uniti del Dvd a 65 minuti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AFI

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema