Il testamento (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il testamento
Titolo originaleThe Legacy
Paese di produzioneRegno Unito, Stati Uniti d'America
Anno1978
Genereorrore
RegiaRichard Marquand
FotografiaDick Bush, Alan Hume
MontaggioAnne V. Coates
MusicheMichael J. Lewis
Interpreti e personaggi

Il testamento (The Legacy) è un film del 1978 diretto da Richard Marquand.

Si tratta dell'opera d'esordio del regista britannico.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una giovane americana (Katharine Ross) e il suo compagno (Sam Elliott) ricevono una interessante proposta di lavoro in Inghilterra.

Giunti sul posto, a causa di un incidente, sono costretti ad accettare l'ospitalità di un eccentrico milionario inglese (John Standing) nella sua lussuosa magione spersa nelle brughiere inglesi. Nel frattempo giungono anche altri ospiti che sembrano condividere qualche strano segreto comune. Iniziano così strani avvenimenti che porteranno all'omicidio, uno alla volta, degli ospiti.

Chi è l'assassino e perché uccide? Solo alla fine viene svelato il mistero legato ad una entità soprannaturale e malvagia che dimora nel castello.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un thriller a sfondo paranormale con richiami a classici italiani come Suspiria di Dario Argento e statunitensi come Il presagio di Richard Donner. La sceneggiatura è firmata da Jimmy Sangster, Patrick Tilley e Paul Wheeler. Tra gli interpreti anche Roger Daltrey, cantante del gruppo rock The Who, nel ruolo di una popstar maledetta. Le musiche del film sono di Michael J. Lewis.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENno2015156058
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema