Il tenente di Napoleone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il tenente di Napoleone
Devil May Care lobby card.jpg
Titolo originale Devil May Care
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1929
Durata 97 min
Dati tecnici B/N e a colori
rapporto: 1,20 : 1
Genere musicale, sentimentale
Regia Sidney Franklin
Soggetto Hanns Kräly dal lavoro teatrale di Ernest Legouve e Eugène Scribe
Sceneggiatura Richard Schayer
Zelda Sears (dialoghi)
Produttore Albert Lewin (supervisore, non accreditato)
Casa di produzione Metro-Goldwyn-Mayer (MGM)
Fotografia Merritt B. Gerstad
Montaggio Conrad A. Nervig
Musiche Herbert Stothart
William Axt (non accreditato)
Scenografia Cedric Gibbons
Costumi Adrian
Interpreti e personaggi

Il tenente di Napoleone (Devil May Care) è un film del 1929 diretto da Sidney Franklin e interpretato da Ramón Novarro e Dorothy Jordan. La sceneggiatura di Hanns Kräly si basa su La Bataille de dames, ou un duel en amour, un lavoro teatrale di Ernest Legouve e Eugène Scribe andato in scena a Parigi il 17 marzo 1851[1].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Quando Napoleone viene esiliato all'Elba, uno dei suoi seguaci, il giovane e audace Armand, sfuggito alla cattura e alla morte, scappa verso il sud della Francia per cercare rifugio da suo cugino De Grignon. Durante la fuga, costretto a nascondersi in una casa, Armand incontra Léonie. La giovane, però, quando scopre che lui è un bonapartista, lo vuole consegnare ai suoi inseguitori. Lui riesce a fuggire ancora una volta, riuscendo finalmente ad arrivare da De Grignon. Qui, travestito da maggiordomo, incontra ancora Léonie: lei si sottrae alle sue dichiarazioni d'amore ma, quando Napoleone ritorna dall'esilio, capitola e anche lei ammette di amare Armand.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM) in bianco e nero e a colori: gli Albertina Rasch Dancers appaiono nella sequenza in technicolor.

Numeri musicali[modifica | modifica wikitesto]

  • Shepherd Serenade (parole e musica Clifford Grey e Herbert Stothart)
  • Charming (parole e musica Clifford Grey e Herbert Stothart)
  • If He Cared (parole e musica Clifford Grey e Herbert Stothart)
  • March of the Guard (parole e musica Clifford Grey e Herbert Stothart)
  • Love Ballet (musica di Dimitri Tiomkin, eseguita da Albertina Rasch Dancers

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il copyright del film, richiesto dalla Metro-Goldwyn-Mayer Distributing Corp., fu registrato il 13 gennaio 1930 con il numero LP989[1].

Distribuito dalla MGM, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 27 dicembre 1929 dopo che il 22 dicembre era stato presentato a New York[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c AFI

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) John Douglas Eames, The MGM Story, Londra, Octopus Book Limited, 1975, ISBN 0-904230-14-7.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema