Il tenente di Napoleone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il tenente di Napoleone
Devil May Care lobby card.jpg
Titolo originaleDevil May Care
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1929
Durata97 min
Dati tecniciB/N e a colori
rapporto: 1,20 : 1
Generemusicale, sentimentale
RegiaSidney Franklin
SoggettoHanns Kräly dal lavoro teatrale di Ernest Legouve e Eugène Scribe
SceneggiaturaRichard Schayer
Zelda Sears (dialoghi)
ProduttoreAlbert Lewin (supervisore, non accreditato)
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer (MGM)
FotografiaMerritt B. Gerstad
MontaggioConrad A. Nervig
MusicheHerbert Stothart
William Axt (non accreditato)
ScenografiaCedric Gibbons
CostumiAdrian
Interpreti e personaggi

Il tenente di Napoleone (Devil May Care) è un film del 1929 diretto da Sidney Franklin e interpretato da Ramón Novarro e Dorothy Jordan. La sceneggiatura di Hanns Kräly si basa su La Bataille de dames, ou un duel en amour, un lavoro teatrale di Ernest Legouve e Eugène Scribe andato in scena a Parigi il 17 marzo 1851[1].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Quando Napoleone viene esiliato all'Elba, uno dei suoi seguaci, il giovane e audace Armand, sfuggito alla cattura e alla morte, scappa verso il sud della Francia per cercare rifugio da suo cugino De Grignon. Durante la fuga, costretto a nascondersi in una casa, Armand incontra Léonie. La giovane, però, quando scopre che lui è un bonapartista, lo vuole consegnare ai suoi inseguitori. Lui riesce a fuggire ancora una volta, riuscendo finalmente ad arrivare da De Grignon. Qui, travestito da maggiordomo, incontra ancora Léonie: lei si sottrae alle sue dichiarazioni d'amore ma, quando Napoleone ritorna dall'esilio, capitola e anche lei ammette di amare Armand.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM) in bianco e nero e a colori: gli Albertina Rasch Dancers appaiono nella sequenza in technicolor.

Numeri musicali[modifica | modifica wikitesto]

  • Shepherd Serenade (parole e musica Clifford Grey e Herbert Stothart)
  • Charming (parole e musica Clifford Grey e Herbert Stothart)
  • If He Cared (parole e musica Clifford Grey e Herbert Stothart)
  • March of the Guard (parole e musica Clifford Grey e Herbert Stothart)
  • Love Ballet (musica di Dimitri Tiomkin, eseguita da Albertina Rasch Dancers

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il copyright del film, richiesto dalla Metro-Goldwyn-Mayer Distributing Corp., fu registrato il 13 gennaio 1930 con il numero LP989[1].

Distribuito dalla MGM, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 27 dicembre 1929 dopo che il 22 dicembre era stato presentato a New York[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c AFI

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) John Douglas Eames, The MGM Story, Londra, Octopus Book Limited, 1975, ISBN 0-904230-14-7.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema