Il serpente (film 1916)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il serpente
Titolo originale The Serpent
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1916
Durata 60 min. (6 rulli - 1.800 metri)
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere drammatico
Regia Raoul Walsh
Soggetto da The Wolf's Claw di Philip Bartholomae
Sceneggiatura George Walsh, Raoul Walsh
Produttore William Fox
Casa di produzione Fox Film Corporation
Fotografia Georges Benoît
Interpreti e personaggi

Il serpente (The Serpent) è un film muto del 1916 diretto da Raoul Walsh. La pellicola è presumibilmente perduta.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In Russia, il granduca Valanoff usa violenza su una contadina, la giovane Vania Lazar, uccidendone anche il fidanzato. La ragazza, giurando di vendicarsi, va in Inghilterra dove cambia nome. Lì, diventa ben presto una stella del teatro. Valanoff, che non la riconosce, è uno dei suoi più ardenti ammiratori e lei, perseguendo i suoi piani di vendetta, lo incoraggia. Scopre così che il punto debole del granduca è Leo, il proprio figlio, che in quel momento si trova al fronte, ferito. Vania, diventata infermiera, rintraccia Leo, rimasto con un braccio paralizzato, lo fa innamorare e lo sposa. Dopo il matrimonio, si fa sorprendere dal marito tra le braccia del granduca: il giovane, allora, si uccide e Vania rivela a Valanoff la sua vera identità. All'improvviso, Vania si risveglia e scopre che tutto non è stato altro che un sogno e che lei è ancora una semplice contadina russa.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto da William Fox per la Fox Film Corporation. Venne girato nel New Jersey nel 1915.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il copyright del film, richiesto da William Fox, fu registrato il 23 gennaio 1916 con il numero LP7479, segnato come un lungometraggio in sei rulli mentre altre fonti dell'epoca lo indicano come un film in cinque rulli[1].

Distribuito dalla Fox Film Corporation, il film fu presentato nelle sale USA il 23 gennaio 1916. Ne venne fatta una riedizione uscita sul mercato degli Stati Uniti il 5 gennaio 1919. Il titolo originale, The Serpent, venne cambiato in Fires of Hate per la distribuzione nel Regno Unito. Il Italia, fu usata la traduzione letterale de Il serpente[2].

Non si conoscono copie ancora esistenti della pellicola che viene considerata presumibilmente perduta[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AFI
  2. ^ IMDb release info
  3. ^ Silent Era

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) The American Film Institute Catalog, Features Films 1911-1920, University of California Press 1988 ISBN 0-520-06301-5

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema