Il segreto di Susanna (opera)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il segreto di Susanna
Lingua originale italiano
Genere Intermezzo
Musica Ermanno Wolf-Ferrari
Libretto Enrico Golisciani
(libretto online)
Atti uno
Prima rappr. 4 dicembre 1909
Teatro Hoftheater, Monaco di Baviera
Personaggi
  • Conte Gil, 30 anni (baritono)
  • Contessa Susanna, sua moglie, 20 anni (soprano)
  • Sante, servo, 50 anni (mimo)

Il segreto di Susanna è un intermezzo in un atto di Ermanno Wolf-Ferrari, su libretto di Enrico Golisciani. La prima rappresentazione si tenne in tedesco, su traduzione di Max Kalbeck col titolo Susannens Geheimnis, all'Hoftheater di Monaco di Baviera, il 4 dicembre 1909.

Gli interpreti della prima, diretta da Felix Mottl, furono:[1]
Contessa Susanna: Ella Tordek;
Conte Gil: Friedrich Brodersen;
Sante: Josef Geis.

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'azione si svolge in Piemonte all'inizio del XX secolo.

Il Conte rientra a casa, col sospetto di avere visto sua moglie, Susanna, camminare da sola per la strada, cosa che dopo le nozze le aveva proibito di fare. È sollevato quando scopre che Susanna sta suonando il piano nel salotto. La donna che aveva visto, però, era proprio la moglie, che poi è rientrata in casa poco prima del Conte.

Ma il sollievo del Conte dura poco. Nella stanza c'è odore di tabacco, e questo lo sorprende, poiché né lui, né Susanna, né il servo Sante fumano. Un improvviso, terribile pensiero fulmina il Conte: è possibile che Susanna lo tradisca con un fumatore? Egli parla alla moglie, vergognandosi di avere tali sospetti; vorrebbe abbracciare Susanna, ma nota che l'odore di tabacco viene proprio dai suoi abiti. Susanna infine ammette di avere un segreto, ma non vuole assolutamente dire di cosa si tratta. Susanna si chiude in camera e il Conte, furioso, prende a mettere la casa sottosopra. Ma poco dopo il Conte si appresta a uscire per raggiungere il suo club, Susanna gli porta l'ombrello e i due si riconciliano.

Appena il Conte lascia la casa, Susanna chiude la porta e apre il pacchetto che aveva consegnato a Sante rientrando in casa. Susanna estrae una sigaretta ed entrambi si mettono a fumare. Ecco qual era il segreto! Mentre lei e Sante fumano, però, il Conte ritorna. Sentendo nuovamente l'odore di tabacco, col pretesto di cercare l'ombrello che aveva dimenticato, si mette a cercare nella casa l'amante di Susanna. Non avendo avuto successo, il Conte, furioso, esce di nuovo, e Susanna si accende una seconda sigaretta. Il Conte rientra ancora, sicuro che questa volta coglierà la moglie in flagrante. Cerca di afferrarle la mano e si brucia, venendo così a scoprire il segreto di Susanna. I due si perdonano a vicenda e si giurano eterno amore fumando insieme.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Anno Cast:
Susanna,
Gil
Direttore,
Orchestra e Coro
Etichetta
1952 Ester Orel,
Mario Borriello
Alfredo Simonetto,
Orchestra Sinfonica di Torino
LP:
Fonit Cetra
Deutsche Grammophon 18 136 LPM
1954 Elena Rizzieri,
Giuseppe Valdengo
Angelo Questa,
Orchestra Sinfonica di Torino della RAI
LP:
Fonit Cetra

CD:
Warner Music (2003)[2]
1976 Maria Chiara,
Bernd Weikl
Lamberto Gardelli,
Orchestra of the Royal Opera House Covent Garden
LP:
Decca[3]
1980 Renata Scotto,
Renato Bruson
John Pritchard,
Philharmonia Orchestra
CD e LP:
CBS[4]
1981 Kimberly Swennes,
Thomas Potter
Mark Phelps,
Registrato dal vivo a Bloomington
per l'Indiana University[5]
1984 Marjon Lambriks,
Paul Wolfrum
Peter Keuschnig,
Orchestra Filarmonica di Danzica

(In tedesco.
Registrato dal vivo al teatro di Baden)
LP:
Austria Tabak 120 823[6]
2005 Judith Howarth,
Angel Ódena
Friedrich Haider,
Orchestra Filarmonica di Oviedo
CD:
Eufoda Philartis PAV 0608[7]
2008 Dora Rodrígues,
Marc Canturri
Vasily Petrenko,
Royal Liverpool Philharmonic Orchestra
CD:
AVIE Records AV 2193[8]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Almanacco di amadeusonline, consultato il 31 agosto 2011
  2. ^ Ermanno Wolf-Ferrari - Il segreto di Susanna - Angelo Questa (1954), Operaclass.com. URL consultato il 23 novembre 2013.
  3. ^ Il segreto di Susanna (LP musicale, 1976), WorldCat. URL consultato il 7 dicembre 2013.
  4. ^ Ermanno Wolf-Ferrari - Il segreto di Susanna - John Pritchard (1980), Operaclass.com. URL consultato il 23 novembre 2013.
  5. ^ The secret of Susanna (Musica, 1981), WorldCat. URL consultato il 7 dicembre 2013.
  6. ^ Segreto di Susanna (Il) (1909), Datalogueinfo. URL consultato il 7 dicembre 2013.
  7. ^ Ermanno Wolf-Ferrari - Il segreto di Susanna - Friedrich Haider (2005), Operaclass.com. URL consultato il 23 novembre 2013.
  8. ^ (EN) Liverpool Philharmonic : Royal Liverpool Philharmonic Orchestra Recordings : Wolf-Ferrari: Susanna's Secret, Royal Liverpool Philharmonic. URL consultato il 7 dicembre 2013.
musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica