Il ritorno di Brian

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il ritorno di Brian
Titolo originaleCutting Class
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1989
Durata91 minuti
Genereorrore, commedia
RegiaRospo Pallenberg
SceneggiaturaSteve Slavkin
FotografiaAvraham Karpick
MontaggioBill Butler, Natan Zahavi
MusicheJill Fraser
Interpreti e personaggi

Il ritorno di Brian è un film del 1989 diretto da Rospo Pallenberg. È considerato il primo ruolo importante dell'attore Brad Pitt[1].

Il film è conosciuto anche coi titoli L'assassino è nel college e Giovani omicidi[2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Brian è un adolescente sospettato di aver ucciso il padre. Per questo ha passato un certo periodo in un ospedale psichiatrico. Quando esce e rientra al liceo locale, si innamora della compagna di classe Paula. La ragazza però è impegnata con Dwight, il campione di basket della scuola. Brian cerca ugualmente di conquistare Paula, e fra i tre si crea una forte tensione. Dopo il misterioso omicidio di un insegnate, i potenziali colpevoli sembrano essere sia Brian, per il suo passato di malattia mentale, sia Dwight, che ha un problema di controllo della rabbia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Brad Pitt in pictures, su Telegraph.co.uk. URL consultato il 19 maggio 2016.
  2. ^ L'ASSASSINO È NEL COLLEGE (Cutting Class) di Rospo Pallenberg, su www.alexvisani.com. URL consultato il 19 maggio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Il ritorno di Brian, su Internet Movie Database, IMDb.com. Modifica su Wikidata

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema