Il riccio nella nebbia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il riccio nella nebbia
Titolo originaleЁжик в тумане (Ëžik v tumane)
Lingua originalerusso
Paese di produzioneUnione Sovietica
Anno1975
Durata10 min
Genereanimazione
RegiaJurij Norštejn
SoggettoJurij Norštejn
SceneggiaturaSergej Kozlov
ProduttoreSojuzmul'tfil'm
MusicheMichail Meerovič
Art directorFrančeska Jarbusova
AnimatoriJurij Norštejn
Doppiatori originali
Premi
  • Film dell'Anno - Londra - Regno Unito - 1977
  • Vincitore del Primo Premio - Frunze - URSS - 1976
  • Vincitore del Primo Premio - Teheran - Iran - 1976
  • Vincitore del Secondo Premio - Sydney - Australia - 1978
  • Vincitore del Terzo Premio - Chicago - USA - 1977
  • Premio Speciale per il miglior film di animazione - Tokyo - Giappone 2003

Il riccio nella nebbia (in russo: Ёжик в тумане?, traslitterato: Ëžik v tumane) è un film d'animazione sovietico del 1975.

Opera poetica del maestro d'animazione Jurij Norštejn, questo film anticipa alcune delle visioni oniriche e misteriose che costituiranno l'anima del più celebre dei film del regista, Il racconto dei racconti.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

È la storia di un piccolo riccio e del suo amico orso che per consuetudine amano riunirsi ogni sera per bere del tè con confettura di lampone e contemplare il cielo contando le stelle. Un giorno il riccio, per raggiungere il suo amico, si perde nella nebbia e si trova immerso in un mondo sconosciuto di creature strane (gufo e pipistrello) ma anche benevole e pacifiche (il cane, il cavallo, il pesce), un mondo di oscurità, pieno di silenzio, di erba alta e di stelle. Tutto quanto lo circonda sembra un sogno. I personaggi del riccio e dell'orso sono molto sensibili e riflessivi, al contrario del gufo che, pragmatico ed osservatore, è come impotente nel considerare la bellezza del mondo che lo circonda. Durante l'escursione nella nebbia ad un certo punto il riccio rischia di annegare, ma viene salvato da un pesce misterioso. Ritrovato, infine, il suo amico orso, il riccio non smette tuttavia mai di pensare al cavallo bianco che per primo aveva visto quando era perso nella nebbia.

Il riccio nella nebbia e il pittore Ivan Ivanovič Šiškin in un graffito a Char'kov nel 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema