Il re dei barbari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il re dei barbari
Titolo originaleSign of the Pagan
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1954
Durata92 min
Genereepico, storico, avventura
RegiaDouglas Sirk
SoggettoOscar Brodney
SceneggiaturaOscar Brodney, Barré Lyndon
ProduttoreAlbert J. Cohen
Casa di produzioneUniversal Pictures
FotografiaRussell Metty
MontaggioMilton Carruth, Al Clark
MusicheHans J. Salter, Frank Skinner, Joseph Gersherson
ScenografiaAlexander Golitzen, Emrich Nicholson
CostumiBill Thomas
Interpreti e personaggi

Il re dei barbari (Sign of the Pagan) è un film del 1954 diretto da Douglas Sirk.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film racconta la storia del centurione romano Marciano che dopo essere stato catturato dai barbari riesce a fuggire e a riparare a Bisanzio dove si innamora di Pulcheria, sorella dell'imperatore Teodosio. Divenuto generale affronta e sconfigge gli Unni in battaglia.

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Il film venne girato in California: negli studi Universal City e, per gli esterni, nella Valle della Morte e all'Iverson Ranch di Chatsworth.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema