Il primo legame. Riflessioni sul parto e la nascita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il primo legame. Riflessioni sul parto e la nascita
AutoreGrazia Honegger Fresco
1ª ed. originale1982
Generesaggio
Lingua originaleitaliano

Il primo legame. Riflessioni sul parto e la nascita è un saggio del 1982 di Grazia Honegger Fresco, edito dalla casa editrice Emme Edizioni.

La pedagogista si interroga con spirito critico su quale sia l'ambiente ideale per la donna e per il bambino nel momento della nascita, attimo carico di implicazioni emozionali e psicologiche.[1]

Inoltre si preoccupa di far notare come la nascita e la morte, eventi un tempo ospitati nella casa alla presenza della comunità familiare, siano sempre più spesso delegati alle istituzioni considerati come ambienti impersonali.[2]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il libro (139 pagine) fa parte della collana "I quaderni del nuovo nato", la quale si incentra su temi come il neonato, il suo corpo, i suoi bisogni, ma anche su temi quali la gravidanza ed il parto, e la madre ed il padre.

Il primo legame vuole aiutare a riflettere sui momenti cruciali del parto, della nascita (rifacendosi anche all'approccio montessoriano) e dei primi giorni di vita, nei quali emerge in concreto lo scambio d'amore tra genitori e figlio. È questo uno degli aspetti più importanti per la triade padre-madre-bambino, ovvio apparentemente, eppure spesso ignorato, sciupato dall'invadenza degli aspetti sanitari, dei rituali alla moda, dei pregiudizi verso il bambino. È un legame delicato che va protetto guardando ai due aspetti dell'evento - il parto e la nascita - e ai due protagonisti - la madre e il bambino.[1]

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Il libro è suddiviso nei seguenti capitoli:

  • Il parto e la nascita, un approccio montessoriano;
  • Il parto come vissuto d'amore;
  • Per un'esperienza umana di parto;
  • Il lavoro del bambino: la nascita;
  • Subito dopo;
  • Sapore di latte;
  • Non separateci!;
  • Un futuro pieno di speranza;
  • Conclusione;
  • Piccola biografia sulla relazione genitori-neonato;
  • L'autrice di questo libro.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

"Il primo legame. Riflessioni sul parto e la nascita.", in "I quaderni del nuovo nato.", Milano, Emme Edizioni, 1982.

Testi consigliati dall'autrice:

  • E. Fromm, L'arte di amare, Oscar Mondadori, Milano, 1978;
  • K. Gibran, Il profeta, Guanda, Milano, 1978;
  • M. Klein, Il nostro mondo adulto e altri saggi, Giunti, Barbera, Firenze.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Grazia Honegger Fresco, "Il primo legame. Riflessioni sul parto e la nascita.", in "I quaderni del nuovo nato.", Milano, Emme Edizioni, 1982.
  2. ^ Grazia Honegger Fresco, "Il primo legame. Riflessioni sul parto e la nascita.", in "I quaderni del nuovo nato.", Milano, Emme Edizioni, 1982.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]