Il piccolo diseredato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il piccolo diseredato
Il piccolo diseredato.png
Titolo originale
Titolo originale Ugly Duckling
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1939
Durata 9 min
Rapporto 1,37:1
Genere animazione, commedia
Regia Jack Cutting
Soggetto Hans Christian Andersen
Produttore Walt Disney
Casa di produzione Walt Disney Productions
Distribuzione (Italia) RKO Radio Films
Musiche Albert Hay Malotte
Animatori Milt Kahl, Eric Larson, Milt Neil, Stan Quackenbush, Archie Robin, Paul Satterfield, Riley Thompson

Il piccolo diseredato (Ugly Duckling) è un film del 1939 diretto da Jack Cutting. È l'ultimo cortometraggio d'animazione della serie Sinfonie allegre (benché il titolo della serie non vi appaia), distribuito negli Stati Uniti dalla RKO Radio Pictures il 7 aprile 1939.[1] Basato sulla fiaba "Il brutto anatroccolo" di Hans Christian Andersen (già adattata con più libertà nella stessa serie con L'anitroccolo eroico del 1931), il film vinse l'Oscar al miglior cortometraggio d'animazione ai premi Oscar 1940,[2] venendo inserito nella riedizione del 1966 del film di montaggio I capolavori di Walt Disney. È noto anche col titolo Il brutto anatroccolo, mentre in inglese fu pubblicizzato col titolo The Ugly Duckling.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In un nido di anatre, sotto gli occhi dei genitori, si schiudono le uova; ma un uovo, più grosso degli altri, si schiude in ritardo e ne esce un piccolo diverso dagli altri nell'aspetto e nel verso. I due genitori litigano e la femmina se ne va da sola coi suoi piccoli, abbandonando l'anatroccolo diverso. Questi la insegue, ma viene cacciato da lei e dai suoi fratelli. Dato che non riesce a capire il perché di quell'azione, il piccolo prova a guardarsi nell'acqua e, a causa delle onde, crede di essere molto brutto.

Allontanatosi in lacrime, l'anatroccolo cerca prima di unirsi a una nidiata di uccellini e poi di farsi adottare da un'anatra di legno. Entrambi i suoi tentativi falliscono, e torna nello stagno scoppiando a piangere. Viene però avvicinato da anatroccoli uguali a lui che lo invitano a unirsi a loro. Poco dopo giunge anche la loro madre, un cigno che adotta il piccolo come suo figlio. Finalmente felice, il piccolo cigno segue la sua nuova famiglia, venendo salutato da quella vecchia.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Data di uscita[modifica | modifica wikitesto]

Le date di uscita internazionali sono state:

Edizioni home video[modifica | modifica wikitesto]

VHS[modifica | modifica wikitesto]

America del Nord
  • Disney's Best of 1931-1948 (1983)
Italia
  • Le fiabe volume 2: Il brutto anatroccolo e altre storie (maggio 2002)

DVD[modifica | modifica wikitesto]

Una volta restaurato, il cortometraggio fu distribuito in DVD come Easter egg nella prima edizione di T come Tigro... e tutti gli amici di Winnie the Pooh, uscita il 22 agosto 2000 in America del Nord e il 12 febbraio 2002 in Italia; il corto è visibile al termine del primo quiz a risposta multipla, poi mantenuto anche nell'edizione DVD successiva.[3] Il corto è presente anche nel secondo disco della raccolta Silly Symphonies, facente parte della collana Walt Disney Treasures e uscita in America del Nord il 4 dicembre 2001[4] e in Italia il 21 aprile 2004. In Italia fu inserito anche nel DVD Il brutto anatroccolo e altre storie, uscito il 3 settembre 2003 come secondo volume della collana Le fiabe, mentre in America del Nord fu incluso anche nel secondo volume della collana Timeless Tales (uscito il 16 agosto 2005)[5] e nel DVD The Wind in the Willows (uscito il 19 maggio 2009 come quinto volume della collana Walt Disney Animation Collection).[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dave Smith, Disney A to Z: The Official Encyclopedia, 2ª ed., Disney Editions, 1998, p. 579, ISBN 0786863919.
  2. ^ (EN) The 12th Academy Awards - 1940, su oscars.org, Academy of Motion Picture Arts and Sciences. URL consultato il 12 aprile 2017.
  3. ^ (EN) Luke Bonanno, The Tigger Movie DVD Review (10th Anniversary Edition), su dvdizzy.com. URL consultato il 20 maggio 2016.
  4. ^ (EN) Lindsay Mayer, Silly Symphonies: The Historic Musical Animated Classics DVD Review, su dvdizzy.com, p. 2. URL consultato il 24 novembre 2016.
  5. ^ (EN) Timeless Tales: Volume Two DVD Review, su dvdizzy.com. URL consultato l'8 aprile 2017.
  6. ^ (EN) Kelvin Cedeno, Walt Disney Animation Collection: Classic Short Films - Volume 5: Wind in the Willows DVD Review, su dvdizzy.com. URL consultato il 7 aprile 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]