Si-wor-ae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Il mare (film 2000))
Jump to navigation Jump to search
Si-wor-ae
Siworae.png
Han Sung-hyun e Kim Eun-ju
Titolo originale시월애
Lingua originalecoreano
Paese di produzioneCorea del Sud
Anno2000
Durata96 min
Generesentimentale
RegiaHyun-seung Lee
Interpreti e personaggi

Si-wor-ae (시월애) è un film del 2000 diretto dal regista Hyun-seung Lee.

Il film è stato inserito nel programma del Far East Film Festival di Udine del 2001.

Usciti a distanza di soli quattro mesi l'uno dall'altro e col medesimo tema (l'amore in grado di attraversare le barriere del tempo), Il mare e Ditto gettano un'interessante occhiata dentro la psiche di una nazione divisa, come pure sottolineano l'attuale interesse del cinema coreano verso temi mistici e fantastici. Siccome le basi di entrambi giacciono nel melodramma asiatico, è probabile che nessuno dei due avrà successo in Occidente, anche se i buoni valori di produzione e il trasporto emozionale de Il mare (che ha spinto alcuni critici locali a evocare Lettera da una sconosciuta di Max Ophüls) potrebbero farlo diventare una fonte di piacere un po' colpevole ai festival di larghe vedute. Meno portato ad assegnare ruoli principali ai giovani, e con una fastosità visiva che si lascia dietro Ditto, Il Mare se la cava meglio col meccanismo della trama (priva di sfondo politico), giacché gli amanti virtuali sono separati da solo due anni. Quando Eun-ju lascia l'elegante casa sulla riva del lago (chiamata "Il Mare") che aveva affittato, scrive al nuovo affittuario chiedendo che la corrispondenza indirizzata a lei le venga rispedita; e scopre che la lettera con cui l'uomo risponde è datata 1997 e che in realtà lui è il primo proprietario della casa.

Il regista Lee Hyun-seung è meglio conosciuto per Blue in You (1992), dramma "femminista" su una relazione amorosa, con le star Kang Soo-yeon e Ahn Sung-ki. Qui una sottile presunzione è tenuta a galla dalla pura abilità tecnica e dal fascino dei protagonisti, stuzzicando lo spettatore con le possibilità sul piano temporale e avvolgendo il tutto in una fresca colonna sonora jazzistica. Il titolo originale coreano del film significa "Un amore che va oltre il tempo", e come esempio di dichiarato melodramma di qualità è un tesoro.

Remake[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha avuto un remake statunitense nel 2006, diretto da Alejandro Agresti e uscito in Italia con il titolo La casa sul lago del tempo (The Lake House), i due protagonisti sono Kate Foster e Alex Wyler, rispettivamente Sandra Bullock e Keanu Reeves.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema