Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Il magico mondo di Gigì

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il magico mondo di Gigì / Benvenuta Gigì
魔法のプリンセスミンキーモモ
(Mahō no purinsesu Minkī Momo)
IlMagicoMondodiGigì.jpg
Minky Momo (Gigì)
Generemahō shōjo
Serie TV anime
RegiaKunihiko Yuyama
Composizione serieTakeshi Shudō
Char. designHiroshi Watanabe, Noa Misaki, Toyoo Ashida
Dir. artisticaTorao Arai
MusicheHiroshi Takada
StudioAshi Production
ReteTV Tokyo
1ª TV18 marzo 1982 – 26 maggio 1983
Episodi63 (completa)
Aspect ratio4:3
Durata ep.24 min
Rete it.Rete 4 (ep. 1-52), Italia 1 (ep. 53-63)
1ª TV it.21 novembre 1983
Episodi it.63 (completa)
Durata ep. it.24 min
Dialoghi it.Danilo De Girolamo, Annibale Roccasecca
Studio dopp. it.SINC Cinematografica, Studio P.V.
Dir. dopp. it.Adalberto Conte, Mario De Girolamo
OAV
Il magico mondo di Gigì - Viaggio nell'isola senza tempo
StudioAshi Production
1ª edizione3 agosto 1985
Episodiunico
Aspect ratio4:3
Durata ep.81 min
Rete it.Italia 1
1ª edizione it.6 gennaio 1989
Episodi it.unico
Durata ep. it.81 min
Serie TV anime
Tanto tempo fa… Gigì
RegiaKunihiko Yuyama
Composizione serieTakeshi Shudō
Char. designHitoshi Watanabe, Toyoo Ashida, Mari Tominaga
Dir. artisticaWakana Nagashima
MusicheTomoki Hasegawa
StudioAshi Production
ReteNTV
1ª TV2 ottobre 1991 – 23 dicembre 1992
Episodi62 + 3 (completa)
Aspect ratio4:3
Durata ep.24 min
Rete it.Italia 1
1ª TV it.5 giugno – 9 agosto 1995
Episodi it.65 (completa)
Durata ep. it.24 min
Dialoghi it.Stefano Cerioni, Anna Grisoni
Studio dopp. it.Studio P.V.
Dir. dopp. it.Lisa Mazzotti
OAV
MINKY MOMO IN Yume ni kakeru hashi
StudioAshi Production
1ª edizione21 maggio 1993
Episodiunico
Aspect ratio4:3
Durata ep.40 min
Episodi it.inedito
OAV
MINKY MOMO IN Tabidachi no eki
StudioAshi Production
1ª edizione22 giugno 1994
Episodiunico
Aspect ratio4:3
Durata ep.30 min
Episodi it.inedito

Il magico mondo di Gigì (魔法のプリンセスミンキーモモ Mahō no purinsesu Minkī Momo?, lett. "La principessa della magia Minky Momo") è un anime mahō shōjo, liberamente ispirato alla fiaba di Momotarō, prodotto da Ashi Production e trasmesso in Giappone su TV Tokyo tra il marzo 1982 e il maggio 1983[1]. Tra l'ottobre 1991 e il dicembre 1992 lo stesso studio ha realizzato una seconda serie intitolata Tanto tempo fa… Gigì (魔法のプリンセスミンキーモモ 夢を抱きしめて Mahō no purinsesu Minkī Momo: Yume wo dakishimete?, lett. "La principessa della magia Minky Momo: Abbraccia il sogno")[2]. L'opera gode anche di tre OAV, distribuiti tra il 1985 e 1994.

In Italia i primi 52 episodi della prima serie sono stati trasmessi su Rete 4 dal 21 novembre 1983, mentre i restanti 11 su Italia 1 nel 1990. Sempre su Italia 1 è andata in onda la seconda serie dal 5 giugno al 9 agosto 1995[3].

Tra i fan, per distinguerle, la Gigì della prima serie è nota come Sora Momo (空モモ? lett. "Momo del cielo"), mentre la seconda come Umi Momo (海モモ? lett. "Momo del mare").

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Prima serie[modifica | modifica wikitesto]

La protagonista della serie è una ragazza di 12 anni che si chiama Gigì[4] (Minky Momo nella versione originale giapponese). Lei è la principessa del regno di Fenarinarsa, il regno della fantasia, che viene inviata sulla Terra con la missione di far tornare a sognare gli esseri umani e di riavvicinare così il suo mondo a quello terrestre dopo che i due mondi si erano completamente staccati e allontanati l'uno dall'altro. Gigì si trasferisce quindi sulla Terra dove assume i panni della figlia di una coppia di veterinari (i quali sotto ipnosi la credono loro figlia), accompagnata dai suoi amici Bonki, Coco e Yum Yum, rispettivamente un cane, una scimmietta e un canarino (Shindobuk, Motcha e Pipil nella versione originale). Per compiere la sua missione Gigì deve riuscire a far brillare le 12 gemme della corona del padre, e per farlo dovrà compiere delle buone azioni (ogni quattro buone azioni si accende una gemma) aiutandosi anche con i suoi poteri magici racchiusi nel gioiello di famiglia che porta al collo. Così quando incontra qualcuno in difficoltà, grazie ai suoi poteri si trasforma in un'adulta esperta nel campo in questione e lo aiuta a risolvere i suoi problemi.

La storia subisce un brusco cambiamento dall'episodio 45, in cui Gigì perde il ciondolo magico, accidentalmente distrutto in una sparatoria. Nell'episodio seguente Gigì muore in un incidente stradale, travolta da un camioncino. Dopo la morte, Gigì appare nuovamente ai suoi genitori naturali e chiede loro di potersi reincarnare nella figlia neonata naturale della stessa famiglia terrestre che l'aveva adottata. Dopo due episodi riassuntivi che raccolgono le migliori avventure della ormai defunta Gigì, la serie prosegue con il Re di Fenarinarsa che trova nel lago vicino al suo castello delle strane pietre, simili a dei diamanti. Notando che queste pietre sembrano fatte apposta per il foro centrale della sua corona magica, in mezzo alle dodici gemme, prova ad incastonarvi una di queste, e la pietra proietta una specie di "filmato" in cui appare Gigì all'età che aveva prima di morire. Il re e la regina grazie al filmato che la pietra proietta riescono a vedere inedite avventure di questa "nuova" Gigì, che a loro appare straordinariamente simile alla precedente, ma anche in qualche modo diversa. Si domandano spesso come è possibile che loro riescano a vedere già la loro figlia all'età di 12 anni visto che è passato poco tempo dalla sua morte e rinascita in forma di ragazza umana, e ogni volta che inseriscono una di queste pietre nella corona, il re e la regina la osservano alle prese con avventure sempre più irrealistiche per il mondo in cui lei vive, e ogni volta si meravigliano dei poteri che questa ora possiede, molto più potenti ed efficaci di quanto lo fossero prima. Nella prima di queste nuove avventure inoltre, Gigì trova un nuovo amico, il draghetto rosa Kajira, apparentemente un personaggio secondario: non fa altro che divorare tutto ciò che gli sta intorno e ripetere ossessivamente il proprio nome. Man mano che il tempo passa le avventure di Gigì diventano sempre più complicate, e nell'ultimo episodio tutto diventa molto più terrificante, e solo allora il Re e la Regina scoprono l'origine delle gemme: queste sono le lacrime della Gigì neonata rinata terrestre (che quindi non è mai cresciuta e tornata una ragazza di 12 anni come pensavano loro), che sono volate fino al mondo della fantasia, solidificandosi e trasformandosi in pietre. Ma la neonata è inquieta: un'entità malvagia è penetrata nei suoi sogni, trasformandoli in incubi per convincerla ad abbandonare la sua missione, che lei continua ugualmente nel suo mondo onirico, dove può essere chi vuole, una ragazza di 12 anni o una ragazza adulta. Allora Kajira si trasforma in un ragazzo e rivela a Gigì la sua vera natura: è uno spirito buono, inviato nel suo mondo onirico per proteggerla. Insieme riescono a sconfiggere il male, e la piccola Gigì ritorna serena, certa che un giorno il mondo della fantasia tornerà sulla Terra.

Seconda serie[modifica | modifica wikitesto]

La seconda serie ha inizio 10 anni più tardi la morte e la rinascita di Gigì sotto forma umana. In questa serie si viene a scoprire che il Regno della Fantasia in realtà era diviso in diverse colonie, e il regno da cui proveniva la principessa Gigì conosciuta nella prima serie era Cielo Incantato, mentre ora la missione di riportare i sogni agli umani viene intrapresa dalla principessa di Mare Incantato, che viene ribattezzata anch'essa con il nome Gigì dal re e la regina di questo regno, che decidono di inviare la loro figlia sulla Terra su richiesta del re di Cielo Incantato, dato che Mare Incantato era l'unica colonia a non essersi troppo allontanata dalla Terra, restando inabissata nelle profondità dei suoi oceani. Gigì oltre a condividere il nome e l'aspetto con la principessa di Cielo incantato, è anch'essa accompagnata da tre assistenti, Demostene, Cico e Flic (di aspetto leggermente diverso dai precedenti Bonky, Coco e Yum-Yum). La ragazza appena arrivata sulla Terra trova ospitalità in una famiglia che non può avere figli, una coppia che dirige un albergo e che contemporaneamente svolge diversi lavori (il padre è un archeologo, la madre una scrittrice).

La nuova Gigì proprio come la vecchia si trasformerà in adulta per risolvere alcuni problemi che le si presenteranno, ma a dire il vero non ha mai una missione vera e propria, infatti in un episodio parlando con i suoi tre amici ammetterà che più che altro sono venuti sulla Terra per divertirsi, tuttavia la situazione cambierà nell'episodio 36 quando per via di un'invasione militare sarà costretta a lasciare il parco dove vive con i genitori, unico posto al mondo che le permette di avere quanta più energia magica possibile grazie alla sua grande concentrazione di sogni. Da questo momento Gigì andrà ad abitare in un nuovo parco, che con sua grande sorpresa scoprirà essere un altro importante centro ricco di sogni, in più grazie a dei nuovi poteri che le creature magiche volate nello spazio dopo la scomparsa della sua precedente abitazione per via della guerra (principio contrario ai sogni) le avevano donato ora avrà molto più potere e potrà realizzare i sogni in diversi modi, e ogni volta che un sogno viene realizzato si illumina il suo medaglione. Oltre a incontrare diversi bizzarri personaggi (come Rendo il cacciatore di fate, e la dottoressa Irene, interessata a congelare tutto ciò che per lei la scienza non può spiegare), stringerà amicizia con Brenda, una simpatica maghetta che comparirà in diverse sue avventure e conoscerà la vecchia Gigì, ora cresciuta e diventata una bambina di 10 anni senza poteri, che non ricorda più nulla del Regno della Fantasia e della missione che intraprese per riportare i sogni agli uomini. La missione della nuova Gigì purtroppo alla fine della storia rimarrà incompiuta, infatti gli uomini si dimostrano troppo ostili ai sogni e questo costringe tutte le creature di Mare Incantato e delle altre colonie del Regno della fantasia a lasciare la Terra per non rischiare di sparire per sempre.

Gigì dopo vari dubbi deciderà di rimanere sulla Terra, poiché grazie al sogno dei suoi genitori terrestri di avere una figlia, ma anche grazie ai sogni di tutti i bambini che credono in lei, (a cominciare dall'altra Gigì che la convince a rimanere) potrà continuare a vivere. Insieme a lei resteranno anche Demostene, Cico e Flic ai quali si aggiungerà la sua amica maghetta Brenda. A differenza della vecchia Gigì dunque la nuova non dimenticherà il regno della fantasia, anzi la sua speranza sarà quella di poter continuare a far vivere i sogni senza poteri magici, con la convinzione che forse un giorno gli uomini torneranno a sognare e che le creature del regno della fantasia torneranno a vivere sulla Terra.

Personaggi e doppiatori[modifica | modifica wikitesto]

Prima serie[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi Voce giapponese Voce italiana
Minky Momo (Gigì) Mami Koyama Paola Del Bosco (ep. 1-52),
Donatella Fanfani (ep. 53-63)
Shindobuk (Bonki) Isamu Tanonaka Stefano Carraro (ep. 1-52),
Mario Scarabelli (ep. 53-63)
Motcha (Cocò) Reiko Kitō Stefano Dondi
Pipil (Yum Yum) Yūko Mita Eva Ricca (ep. 1-52),
Roberta Gallina Laurenti (ep. 53-63)
Padre terrestre di Gigì Rokurō Naya Giacomo Zito
Madre terrestre di Gigì Mika Doi Eva Ricca (ep. 1-52),
Lisa Mazzotti (ep. 53-63)
Re Robin Hiroshi Masuoka Stefano Carraro (ep. 1-52),
Diego Sabre (ep. 53-63)
Regina Emiko Tsukada Eva Ricca (ep. 1-52),
Graziella Porta (ep. 53-63)
Daisy Eva Ricca
Kajira Shigeru Chiba Antonio Paiola

Seconda serie[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi Voce giapponese Voce italiana
Minky Momo (Gigì) Megumi Hayashibara Donatella Fanfani
Kukku Bukku (Demostene) Toshiharu Sakurai Pietro Ubaldi
Chaamo (Cico) Mari Mashiba Dania Cericola
Rupipi (Flic) Chisa Yokoyama Monica Bonetto
Re Ken'ichi Ogata Antonello Governale
Regina Mari Yokoo Angela Cicorella
Madre terrestre di Gigì Misa Watanabe Elisabetta Cesone
Padre terrestre di Gigì Masashi Ebara Giorgio Melazzi

Anime[modifica | modifica wikitesto]

L'anime, prodotto da Ashi Production, è composto da due serie: la prima di 63 episodi è andata in onda su TV Tokyo dal 18 marzo 1982 al 26 maggio 1983, la seconda di 62 episodi su NTV dal 2 ottobre 1991 al 23 dicembre 1992; tre episodi vengono aggiunti alla seconda serie con la pubblicazione dell'home video[5]. Si è vociferata l'ipotesi di una terza, in occasione del 30º anniversario dell'opera in concomitanza col musical, ma non è mai stata realizzata[6][7].

In Italia i primi 52 episodi della prima serie sono andati in onda su Rete 4 dal 21 novembre 1983 col titolo Il magico mondo di Gigì, che li aveva acquistati dalla Harmony Gold[8][9] assieme a Robotech, prima che l'emittente entrasse a far parte del gruppo di Silvio Berlusconi. In seguito è stata trasmessa varie volte da numerose emittenti private, tra le quali Euro TV e Junior TV; infine è stata acquistata da Mediaset nei primi anni novanta che ne ha cambiato il titolo in Benvenuta Gigì e ha trasmesso anche gli ultimi undici episodi allora rimasti inediti[3]. La seconda serie, invece, è andata in onda su Italia 1 tra giugno e agosto 1995 col titolo Tanto tempo fa… Gigì. La versione italiana non presenta gravi censure ma cambia tutti i nomi originali dei personaggi, e in alcune repliche della Mediaset viene parzialmente tagliata la scena della trasformazione della protagonista in adulta perché per alcuni secondi ella compare nuda.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji - Traduzione letterale
In onda
GiapponeseItaliano
Prima serie (63 episodi)
1La principessa Gigì
「ラブラブ・ミンキーモモ」 - Raburabu Minkī Momo – "Lovelove Minky Momo"
18 marzo 1982
21 novembre 1983
2La magia degli occhiali
「メガネでチャームアップ」 - Megane de chāmuappu – "Incantare con gli occhiali"
25 marzo 1982
3Super riders
「走れスーパーライダー」 - Hashire sūpāraidā – "Correte super riders"
1º aprile 1982
4L'uccellino azzurro
「青い鳥をみた少年」 - Aoi tori wo mita shōnen – "Il ragazzo che ha visto l'uccellino blu"
8 aprile 1982
5Il principe cattivo
「ワルガキ王子大混戦」 - Warugaki ōji daikonsen – "La grande battaglia del cattivo principe marmocchio"
15 aprile 1982
6Il campo da tennis
「テニスコートに赤いバラ」 - Tenisukōto ni akai bara – "Rose rosse sul campo da tennis"
22 aprile 1982
7Ti piace l'usignolo
「ナイチンゲールはお好き」 - Naichingēru wa o suki – "Mi piace l'usignolo"
29 aprile 1982
8Una lettera d'amore
「婦人警官ってつらいのネ」 - Fujin keikan tte tsurai no ne
6 maggio 1982
9Festival musicale
「森の音楽家」 - Mori no ongakusai
13 maggio 1982
10Il grande inseguimento
「ハイウエイ大追跡」 - Haiuei daitsuiseki
20 maggio 1982
11La principessa gattina
「恋の美容師よ小猫ちゃん」 - Koi no biyōshi yo Koneko-chan
27 maggio 1982
12Una gatta che scotta
「怪盗ルピン大反撃」 - Kaitō Rupin dai hangeki
3 giugno 1982
13La partita
「魔術師と11人の少年」 - Majutsushi to 11-nin no shōnen
10 giugno 1982
14Il corridore
「ゴールはいただき激走レーサー」 - Gōru wa itadaki gekisō rēsā
17 giugno 1982
15Il trenino
「暴走列車が止まらない」 - Bōsō ressha ga tomaranai
24 giugno 1982
16Avventura nel west
「荒野のミンキーモモ」 - Kōya no Minkī Momo
1º luglio 1982
17Il misterioso rapimento
「おばけ屋敷でラブアタック」 - Obake yashiki de rabu atakku
8 luglio 1982
18Il tesoro segreto nell'isola tropicale
「南の島の秘宝」 - Minami no shima no hihō
15 luglio 1982
19L'innamorato timido
「機械じかけのフェナリナーサ」 - Kikai jikake no Fenarināsa
22 luglio 1982
20La regina della giungla
「密林の王者」 - Mitsurin no ōja
29 luglio 1982
21Gigì in pericolo
「00モモ危険いっぱい」 - 00 Momo kiken ippai
5 agosto 1982
220-Gigì-7
「00モモは勝利の暗号」 - 00 Momo wa shōri no angō
12 agosto 1982
23Il re caduto
「ころがりこんだ王様」 - Korogarikonda ōsama
19 agosto 1982
24L'unicorno abbandonato
「さすらいのユニコーン」 - Sasurai no yunikon
26 agosto 1982
25Anche le ragazze giocano a baseball
「がんばれミラクルズ」 - Ganbare mirakuruzu
2 settembre 1982
26il mostro del lago
「妖魔が森の花嫁」 - Yōma ga mori no hanayome
9 settembre 1982
27Il vascello pirata e il triangolo maledetto
「魔のトライアングル」 - Ma no toraianguru
16 settembre 1982
28Le uova dell'uccello crestato
「激走タマゴレース」 - Gekisō tamagoresu
23 settembre 1982
29Tony e l'UFO
「UFOがやって来た」 - UFO ga yattekita
30 settembre 1982
30La navetta spaziale
「ふるさと行きの宇宙船」 - Furusato iki no uchūsen
7 ottobre 1982
31La leggenda dell'isola del sud
「よみがえった伝説」 - Yomigaetta densetsu
14 ottobre 1982
32La famiglia dei mostri
「大きすぎた訪問者」 - Ōki sugita hōmonsha
21 ottobre 1982
33La donna androide
「アンドロイドの恋」 - Andoroido no koi
28 ottobre 1982
34La principessa del mondo sotterraneo
「地底の底のプリンセス」 - Chitei no soko no purinsesu
4 novembre 1982
35Un diamante da sogno
「夢見るダイヤモンド」 - Yumemiru daiyamondo
11 novembre 1982
36Una magnifica eredità
「大いなる遺産」 - Ōinaru isan
18 novembre 1982
37La cosa preferita da papà
「愛の空中ブランコ」 - Ai no kūchū buranko
25 novembre 1982
38La neve misteriosa
「雪のめぐり逢い」 - Yuki no meguri ai
2 dicembre 1982
39Passaggio di potere
「突撃ミンキーママ」 - Totsugeki Minki mama
9 dicembre 1982
40Un sogno lungo un giorno
「夢の戦士」 - Yume no senshi
16 dicembre 1982
41Lettera a Babbo Natale
「お願いサンタクロース」 - O negai Santa Kurosu
23 dicembre 1982
42Il grande equivoco
「間違いだらけの大作戦」 - Machigai darake no daisakusen
30 dicembre 1982
43Il sogno animato
「いつか王子さまが」 - Itsuka ōji-sama ga
6 gennaio 1983
44L'angelo annunciatore
「天使が降りてきた」 - Tenshi ga oritekita
13 gennaio 1983
45Addio ciondolo magico
「魔法の消えた日」 - Mahō no kieta nichi
20 gennaio 1983
46Il sogno si avvera
「夢のフェナリナーサ」 - Yume no Fenarinasa
27 gennaio 1983
47Graffiti (parte I)
「MINKY MOMO GRAFETY part-1」 - MINKY MOMO GRAFETY part-1
3 febbraio 1983
48Graffiti (parte II)
「MINKY MOMO GRAFETY part-2」 - MINKY MOMO GRAFETY part-2
10 febbraio 1983
49Gigì torna in azione
「桃とモモの謎」 - Momo to Momo no nazo
17 febbraio 1983
50Mia cara Biancaneve
「リンゴに御用心」 - Ringo ni goyōjin
24 febbraio 1983
51Addio ad un grande attore
「ラストアクション」 - Rasuto akushon
3 marzo 1983
52Amore di madre
「モチャーとペンギン」 - Mocha to pengin
10 marzo 1983
53Il treno nella prateria
「お花畑を走る汽車」 - O hanahata wo hashiru kisha
17 marzo 1983
54Il volo sull'albatross
「飛べアルバトロス号」 - Tobe arubatorosu gō
24 marzo 1983
55Anche le regine hanno un cuore
「愛・アップルでもう一度」 - Ai appuru de mō ichido
31 marzo 1983
56La piccola Sybil
「木もれ陽の少女」 - Ki more yō no shōjo
7 aprile 1983
57Il velivolo a pedali
「人力飛行機ラプソディー」 - Jinrikihikōki rapusodi
14 aprile 1983
58La sera del concerto
「ペテン師のノクターン」 - Peten-shi no nokutan
21 aprile 1983
59La leggenda delle fate
「ある街角の伝説」 - Aru machikado no densetsu
28 aprile 1983
60Viaggio nel passato
「時は愛のゆりかご」 - Toki wa ai no yurikago
5 maggio 1983
61Le mele della regina cattiva
「愛・アップルよ永遠に」 - Ai appuru yo eien ni
12 maggio 1983
62Il male in agguato
「しのびよる影」 - Shinobiyoru kage
19 maggio 1983
63La sconfitta del male
「さよならは言わないで」 - Sayonara wa iwanaide – "Non dirmi addio"
26 maggio 1983
Seconda serie (62 + 3 episodi)
1Ben arrivata Gigì
「ハロー、ミンキーモモ」 - Haro, Minkī Momo – "Hello, Minky Momo"
2 ottobre 1991
5 giugno 1995
2Le fatine
「公園のともだち」 - Kōen no tomodachi
9 ottobre 1991
3Nostalgia dell'Africa
「アニマル大作戦」 - Animaru daisakusen
16 ottobre 1991
4Il paradiso dei dinosauri
「ここ掘れ、恐竜!」 - Koko hore, kyōryū!
23 ottobre 1991
5Milleslurpmania
「おかしなおかしなお菓子の国」 - Okashina okashina okashi no kuni
30 ottobre 1991
6Videogame che passione
「勇者が消えた!?」 - Yūsha ga kieta!?
6 novembre 1991
7Concerto d'amore
「雪の中のコンサート」 - Yuki no naka no konsato
20 novembre 1991
8Le talpe
「モグラとうまくやるゴルフ」 - Mogura tōmakuyaru gorufu
27 novembre 1991
9La casa nella prateria
「ビデオでレンタル、大平原」 - Bideo de rentaru, daiheigen
4 dicembre 1991
10La scrittrice
「眠らせてお願い!」 - Nemurasete o negai!
11 dicembre 1991
11Un alieno per amico
「サンタが空からふってきた」 - Santa ga sora kara futtekita
18 dicembre 1991
12Un natale meraviglioso
「凍らせないで!」 - Koorasenaide!
8 gennaio 1992
13Libertà! Libertà!
「雪のお城の戦士たち」 - Yuki no oshiro no senshi-tachi
15 gennaio 1992
14Lieto fine
「昔々のモーニングコール」 - Mukashi mukashi no moningukoru
22 gennaio 1992
15Il ninja
「ニンジャ出現!忍びのモモ」 - Ninja shutsugen! Shinobi no momo
29 gennaio 1992
16Cenerentola
「シンデレラパニック」 - Shinderera panikku
5 febbraio 1992
17Triangolo di ghiaccio
「トライアングルフェスティバル」 - Toraianguru fesutibaru
12 febbraio 1992
18Doppia coppia
「買い物へ行こう」 - Kaimono he ikou
19 febbraio 1992
19Banchetto al chiaro di luna
「魔女の魔法はそろばんずく」 - Majo no mahō hasorobanzuku
26 febbraio 1992
20Un angelo bianco
「看護婦さんは大忙し」 - Kangofu-san wa ooisogashi
4 marzo 1992
21Un giornalista d'eccezione
「フォーカス?見られた変身」 - Fokasu? Mirareta henshin
11 marzo 1992
22Sogni d'oro
「GO!GO!チアガール」 - GO! GO! Chiagaru
18 marzo 1992
23Selvaggio west
「ドッチシティーの決闘」 - Docchishiti no kettō
25 marzo 1992
24Il profumo dei sogni
「夢見る花束」 - Yumemiru hanataba
1º aprile 1992
25L'anniversario di nozze
「あぶない結婚記念日」 - Abunai kekkonkinenbi
8 aprile 1992
26Il re coniglio
「踊る大ウサギ」 - Odoru ō usagi
15 aprile 1992
27La bambola robot
「笑ってチェリードール」 - Waratte chieridoru
22 aprile 1992
28L'isola deserta
「サバイバルでいこう!」 - Sabaibaru deikō!
29 aprile 1992
29Il vaso scomparso
「怪盗ウグイスパンを追え!」 - Kaitō uguisupan wo oe!
6 maggio 1992
30Piccola strega
「魔女になりたい」 - Majo ni naritai
13 maggio 1992
31Una dura prova
「モモのホテルは星いくつ!?」 - Momo no hoteru wa hoshi ikutsu!?
20 maggio 1992
32Il supereroe
「スーパーマント登場!」 - Supamanto tōjō!
27 maggio 1992
33Combattimento di robot
「発進!ミンキーロボ」 - Hasshin! Minki Robo
3 giugno 1992
34Il genio del vasetto
「いたずら妖精パニック」 - Itazura yōsei panikku
10 giugno 1992
35Scontro fra generazioni
「いつもどこかで」 - Itsumo dokoka de
17 giugno 1992
36Le grandi partenze
「レジェンドイン最後の日」 - Rejendo in saigo no nichi
24 giugno 1992
37Buona fortuna Gigì
「どうなるどうするミンキーモモ」 - Dōnaru dōsuru Minki Momo
1º luglio 1992
38La nuova abitazione
「ようこそニューハウス」 - Yōkoso nyuhausu
8 luglio 1992
39Gigì e Gigì
「モモとモモ」 - Momo to Momo
15 luglio 1992
40Il carnevale dell'horror
「もんもんモンスター」 - Monmon monsuta
22 luglio 1992
41Il mondo dei bambini cattivi
「悪い子の国で大冒険」 - Warui ko no kuni de daibōken
29 luglio 1992
42Il principe e la sirena
「ナイショの海の人魚伝説」 - Naisho no umi no ningyo densetsu
5 agosto 1992
43Mangia il mio incubo!
「夢の中から・・・SOS」 - Yume no naka kara... SOS
12 agosto 1992
44Spirito di un albero
「北の国の伝説」 - Kita no kuni no densetsu
19 agosto 1992
45Gli anelli misteriosi
「天才になろう!」 - Tensai ni narō!
26 agosto 1992
46Guerra sulle isole
「間違いだらけの神様」 - Machigai darake no kamisama
2 settembre 1992
47Stella dei desideri
「ニンジンを我らに!」 - Ninjin wo warera ni!
9 settembre 1992
48Salvate le carote
「赤ちゃんがほしい!?」 - Akachan ga hoshii!?
16 settembre 1992
49Neo-sposi
「魔女っ子スターウォーズ!?」 - Majokko Suta Uozu!?
23 settembre 1992
50L'affascinante mondo della magia
「しあわせワッショイ」 - Shiawase wasshoi
30 settembre 1992
51L'uomo dei sogni
「ばたばたバタフライ!」 - Batabata batafurai!
7 ottobre 1992
52Volo di farfalle
「出動!おたすけ隊」 - Shutsudō! Otasuketai
14 ottobre 1992
53Salvataggi pericolosi
「走れ夢列車」 - Hashire yume ressha
21 ottobre 1992
54Sogni e cartoni
「海賊トパーズの宝物」 - Kaizoku topazu no takaramono
28 ottobre 1992
55S.O.S. dalla colonia
「悪夢のお願い」 - Akumu no onegai
4 novembre 1992
56Il tesoro del pirata
「オールスター!歌のアルバム」 - Oru suta! Uta no arubamu
11 novembre 1992
57Lacrime e sogni
「冷たくしないで」 - Tsumetaku shinaide
18 novembre 1992
58Dolci sogni
「ふしぎなふしぎな映画館」 - Fushigina fushigina eigakan
25 novembre 1992
59Credere in un futuro
「夢に唄えば」 - Yume ni utaeba
2 dicembre 1992
60Un altro mondo
「夢の彼方に」 - Yume no kanata ni
9 dicembre 1992
61I compagni di classe di Gigì
「燃えよ!スクラップ!?」 - Moe yo! Sukurappu!?
16 dicembre 1992
62Fantasticando e sognando
「いつか、あなたと」 - Itsuka, anata to
23 dicembre 1992
SP 1Il sogno continua
「SOS!マリンナーサ」 - SOS! Marinnāsa
home video
SP 2La tragedia dei rifiuti
「モモ学校へ行く」 - Momo gakkō he iku
home video
SP 3Nel tuo cuore
「星に願いを」 - Hoshi ni negai wo
home video
9 agosto 1995

Sigle[modifica | modifica wikitesto]

La sigla italiana nelle trasmissioni prima degli anni novanta è cantata da I Sorrisi, mentre quella usata dopo, scritta da Alessandra Valeri Manera con la musica di Carmelo "Ninni" Carucci, è interpretata da Cristina D'Avena; anche quella della seconda serie è interpretata dalla D'Avena. Tutte e tre le sigle presentano un arrangiamento completamente diverso dalle originali e vengono usate sia in apertura che in chiusura.

Sigla di apertura
Sigla di chiusura
  • Minky sutekki Dreamin-pa (ミンキーステッキドリミンパ?), di Mami Koyama (prima serie)
  • Dabadaba Fallin'Love (ダバダバFallin'Love?), di Manami Komori (seconda serie; ep. 1-37)
  • Suki yori daisuki Minky Smile! (好きより大好きミンキースマイル!?), di Megumi Hayashibara (seconda serie; ep. 38-64)
  • Yakusoku (約束?), di Ritsuko Okazaki (seconda serie; ep. 65)
Sigla di apertura e di chiusura italiana
  • Il magico mondo di Gigì, de I Sorrisi (prima serie; edizione 1983)
  • Benvenuta Gigì, di Cristina D'Avena (prima serie; edizione 1990)
  • Tanto tempo fa… Gigì, di Cristina D'Avena (seconda serie)

OAV[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alla serie televisiva sono stati prodotti 3 OAV, uno dedicato alla prima serie e due alla seconda. Minky Momo inoltre compare in Mahō no tenshi Creamy Mami VS Mahō no princess Minky Momo: Gekijō no daikessen (魔法の天使クリィミーマミVS魔法のプリンセスミンキーモモ 劇場の大決戦?), un corto uscito il 15 giugno 1985 in cui appare al fianco di Creamy Mami della serie L'incantevole Creamy[10].

Il primo, intitolato Il magico mondo di Gigì - Viaggio nell'isola senza tempo (魔法のプリンセスミンキーモモ 夢の中の輪舞 Mahō no purinsesu Minkī Momo: Yume no naka no rondo?), è uscito il 3 agosto 1985 ed è legato alla prima serie. La sigla di apertura è Organ wo tomenaide (オルゴールを止めないで?), quella di chiusura è Yume no naka no rondo (夢の中の輪舞‐ロンド‐?), entrambe di Mariko Shiga. In Italia è stato trasmesso il 6 gennaio 1989.

Il secondo, intitolato MINKY MOMO IN Yume ni kakeru hashi (MINKY MOMO IN 夢にかける橋?), è uscito il 21 maggio 1993 ed è legato alla seconda serie. In Italia è inedito.

Il terzo, intitolato MINKY MOMO IN Tabidachi no eki (MINKY MOMO IN 旅だちの駅?), è uscito il 22 giugno 1994 ed è legato alla seconda serie. La sigla di chiusura è Bon Voyage! di Megumi Hayashibara. In Italia è inedito.

Libri e romanzi[modifica | modifica wikitesto]

  1. Mahō no princess Minky Momo 1 - Stewardess ni henshin (魔法のプリンセスミンキーモモ1 スチュワーデスにへんしん!?), Hikari no kuni, 1982.
  2. Mahō no princess Minky Momo 1 - Hitoribocchi no unicorn (魔法のプリンセスミンキーモモ1 ひとりぼっちのユニコーン?), Shogakukan, 1982.
  3. Mahō no princess Minky Momo 2 - Chitei no kuni no jungle (魔法のプリンセスミンキーモモ2 ちていのくにのジャングル?), Shogakukan, 1982.
  4. Mahō no princess Minky Momo 3 - Yuki no sei no Sara (魔法のプリンセスミンキーモモ3 雪のせいのサラ?), Shogakukan, 1982.
  5. PEACH BOOK Itsuka kitto (PEACH BOOK いつかきっと?), Tokuma Shoten, 1983.
  6. Roman album: Mahō no princess Minky Momo (ロマンアルバム 魔法のプリンセスミンキーモモ?), Tokuma Shoten, 1983.
  7. Mahō no princess Minky Momo (魔法のプリンセスミンキーモモ?), Laporte, 1983.
  8. Mahō no princess Minky Momo No. 2 (魔法のプリンセスミンキーモモNo. 2?), Laporte, 1983.
  9. Sore kara no Momo (それからのモモ?), Tokuma Shoten, 1984.
  10. Mahō no princess Minky Momo: Yume no naka no rondo (魔法のプリンセスミンキーモモ 夢の中の輪舞?), Tokuma Shoten, 1985.
  11. Mahō no princess Minky Momo THIS IS ANIMATION SPECIAL (魔法のプリンセスミンキーモモ THIS IS ANIMATION SPECIAL?), Shogakukan, 1992.
  12. Roman album: Mahō no princess Minky Momo (ロマンアルバム 魔法のプリンセスミンキーモモ?), Tokuma Shoten, 1994.

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo videogioco Piattaforma Data uscita Giappone
1 Minky Momo no panic ball (ミンキーモモのパニックボール?) PC-8801 1985
2 Mahō no princess Minky Momo Remember Dream (魔法のプリンセスミンキーモモ リメンバードリーム?) Family Computer 29 luglio 1992
3 Mahō no princess Minky Momo FANTASTIC WORLD (魔法のプリンセスミンキーモモ FANTASTIC WORLD?) PC-9801 1995
4 Minky Momo Maniacs 1995
5 Mahō no princess Minky Momo - Megumi Hayashibara (魔法のプリンセスミンキーモモ 林原めぐみ?) PC 1997
6 CR Mahō no princess Minky Momo (CR魔法のプリンセスミンキーモモ?) 2004

Musical[modifica | modifica wikitesto]

Per celebrare il 30esimo anniversario della serie, dal 29 aprile al 5 maggio 2010 al Ikebukuro Sunshine Theatre di Tokyo, è stato messo in scena un musical intitolato Minky Momo: Kagami no kuni no princess (ミンキーモモ 鏡の国のプリンセス?), basato sull'opera[11][7].

Trasmissioni e adattamenti nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

L'anime è stato trasmesso, oltre che in Giappone e in Italia, anche in diversi Paesi in tutto il mondo. Nel 1982 la Harmony Gold ha acquistato i diritti di distribuzione nei paesi anglofoni dei primi 52 episodi della serie[8][9]. L'adattamento in lingua inglese è uscito in home video nel 1987 col titolo Gigi and the Fountain of Youth[12].

Stato Canale/i televisivo Data prima TV Titolo
Arabia Saudita Arabia Saudita Mughamarat hunayn (مغامرات حنين)
Argentina Argentina Canal 9 Libertad Las Aventuras de Gigi
Australia Australia Network Ten The Magical World of Gigi
Brasile Brasile 1987 Gigi e a Fonte da Juventude
Corea del Sud Corea del Sud KBS 2TV, KBS 1TV (1ª serie)
Seoul Broadcasting System (2ª serie)
25 marzo 1983 – 17 maggio 1984 (1ª serie)[13]
18 marzo – 3 settembre 1993 (2ª serie)[14]
Yosul gongju Ming-ki (요술공주 밍키?)
Francia Francia TF1 11 aprile 1984 Gigi
Indonesia Indonesia TVRI, Spacetoon, RCTI, MNCTV, Trans7, tvOne The Adventure of Gigi / Minky Momo
Malaysia Malaysia RTM2 The Magical World of Gigi
Messico Messico XHGC-TV, Televisa Canal 9 1985 Las Aventuras de Gigi
Perù Perù América Televisión Las Aventuras de Gigi
Polonia Polonia Gigi i fontanna młodości
Portogallo Portogallo Europa Television, RTP1 1985 Gigi e a Fonte da Juventude
Russia Russia Принцесса-волшебница Минки Момо
Spagna Spagna Telecinco 1991 Las aventuras de Gigi
Taiwan Taiwan Tián tián xiānzǐ (甜甜仙子S)
Venezuela Venezuela Venezolana de Televisión, Venevisión Las Aventuras de Gigi

Riferimenti e influenze su altre opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Nell'episodio 11 "La principessa gattina" Gigì si trova a Londra per un concorso di gatti, dove conosce Harry, un gatto che è stato separato da sua sorella Rosemary (in realtà non è sua sorella di sangue, e lui ha un debole per lei) dalla loro padrona per via di un malinteso. La missione di Gigì è quella di farli riunire, per questo simula un rapimento di Rosemary per farla poi salvare da Harry (e fargli fare buona impressione sulla sua ex-padrona), tuttavia Rosemary viene rapita per davvero da due ladri veri, e Harry per salvarla si mette in cima alla macchina di Gigì e chiama a raduno tutti i gatti della zona (chiaro riferimento a La carica dei 101, sempre ambientato a Londra dove Pongo per far ritrovare i suoi figli rapiti si mette in cima a una collina e manda un messaggio a tutti i cani del quartiere). Inoltre nello stesso episodio si può intravedere per alcuni secondi tra la folla dei gatti in procinto di attaccare i ladri Spank, il cane della nota serie animata giapponese Hello Spank.
  • L'episodio 42 è una parodia del film Il Dottor Stranamore.
  • Gli animali della due Gigì sono un cane, una scimmia ed un uccello come i compagni di Momotaro (tra l'altro, il nome originale di Gigì è Minky Momo, dove momo in giapponese significa pesca, difatti il nome Momotaro può essere tradotto in ragazzo pesca).
  • Nell'episodio 38 "La tragedia di Bella" della serie animata di Ken il guerriero, Ken, Rei e Mamiya soccorrono un vecchio e una bambina: quest'ultima è identica alla Principessa Gigì.
  • In uno dei primi episodi de I Cavalieri dello zodiaco si può scorgere Gigì tra gli spettatori che assistono ad un duello.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Mahou no Princess Minky Momo, su myanimelist.net.
  2. ^ (EN) Mahou no Princess Minky Momo: Yume wo dakishimete, su myanimelist.net.
  3. ^ a b Il magico mondo di Gigì, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 9 marzo 2017.
  4. ^ Gigì viene pronunciato alla francese con il suono j al posto della g.
  5. ^ (EN) Mahou no Princess Minky Momo: Yume wo Dakishimete Specials, su myanimelist.net.
  6. ^ (EN) Possibility of New Minky Momo TV Series Alluded, su animenewsnetwork.com, 19 gennaio 2010.
  7. ^ a b Nuova serie animata in arrivo per Minky Momo?, su animeclick.it, 24 gennaio 2010.
  8. ^ a b (EN) Play it again, Sam, D Magazine, marzo 1986. URL consultato il 9 dicembre 2016.
  9. ^ a b (EN) The Greek of Toledo; a romantic narrative about El Greco. By Elizabeth Borton DeTrevino, Advameg, Inc.. URL consultato il 9 dicembre 2016.
  10. ^ (EN) Mirror of KASHA's Mahou no Tenshi Creami Mami page, su shoujo.tripod.com, 9 marzo 1999. URL consultato il 7 agosto 2006.
  11. ^ (JA) ミュージカル情報専門サイト MUSICAL VILLAGE の記事, su web.archive.org, 13 giugno 2010.
  12. ^ (EN) Anime Bargain Bin Reviews - Gigi & the Fountain of Youth aka Magical Princess Minky Momo, su anime-games.co.uk. URL consultato il 9 dicembre 2016.
  13. ^ (KO) 요술공주 밍키 (KBS), su sulfur.pe.kr.
  14. ^ (KO) 요술공주 밍키 (SBS), su sulfur.pe.kr.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga