Il lavoro culturale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il lavoro culturale
AutoreLuciano Bianciardi
1ª ed. originale1957
GenereRomanzo
Lingua originale italiano
AmbientazioneGrosseto, anni 1950
ProtagonistiLuciano
CoprotagonistiMarcello

Il lavoro culturale è un romanzo del 1957 scritto da Luciano Bianciardi.

È il primo romanzo di Bianciardi, il quale fino a quel momento si era occupato prevalentemente di traduzioni dall'inglese. Questo romanzo può essere considerato il primo di una «trilogia della rabbia» che continuerà con L'integrazione, dove compariranno nuovamente i personaggi di Luciano e Marcello, e culminerà con il capolavoro La vita agra.

Il libro fu ristampato nel 1964 con il titolo Il lavoro culturale, con un ripensamento e l'aggiunta di un piccolo capitolo finale.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il libro è ambientato in una città non precisata, ma dietro le descrizioni dei luoghi è riconoscibilissima la sua Grosseto. Come in altre opere successive l'autore prende ampiamente spunto dalla sua biografia per tracciare un ritratto della vita nella provincia maremmana negli anni del secondo dopoguerra, ed in particolare l'entusiasmo delle generazioni più giovani verso il 'lavoro culturale': cineclub, circoli di cultura, dibattiti, biblioteche. Un piccolo ironico capitolo è dedicato al problema del linguaggio, ovvero a quel lessico ed a quella sintassi, estremamente stereotipati, che un responsabile del lavoro culturale non poteva ignorare in quegli anni.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Luciano Bianciardi, Il lavoro culturale, Universale Economica, Feltrinelli, 1957.
  • Luciano Bianciardi, Il lavoro culturale, nuova edizione con un ripensamento, Universale Economica, Feltrinelli, 1964.
  • Luciano Bianciardi, Il lavoro culturale, Universale Economica, Feltrinelli, 1997, pp. 112.
  • Luciano Bianciardi, Il lavoro culturale, Universale Economica, Feltrinelli, 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura