Il lago incantato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il lago incantato
Water Babies.png
Titolo originaleWater Babies
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1935
Durata8 min
Rapporto1,37:1
Genereanimazione, commedia, fantastico, musicale
RegiaWilfred Jackson
SceneggiaturaBill Cottrell
ProduttoreWalt Disney
Casa di produzioneWalt Disney Productions
Distribuzione in italianoArtisti Associati
MusicheLeigh Harline
Character designAlbert Hurter
AnimatoriArt Babbitt, Archie Robin, Cy Young, Frenchy de Tremaudan, Wolfgang Reitherman, Dick Huemer, Roy Williams, Nick George, Louie Schmitt, Ugo D'Orsi

Il lago incantato (Water Babies) è un film del 1935 diretto da Wilfred Jackson. È un cortometraggio d'animazione della serie Sinfonie allegre, distribuito negli Stati Uniti dalla United Artists l'11 maggio 1935.[1] Liberamente ispirato al romanzo di Charles Kingsley The Water-Babies, A Fairy Tale for a Land Baby (1863), fu seguito nel 1938 dal corto Sirenette in festa.[2] Partecipò in concorso alla 3ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.[3] È stato distribuito in DVD col titolo Giochi nell'acqua.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un fotogramma del film

In uno stagno incantato, diverse ninfee si aprono rivelando al loro interno dei bambini che dormono. I bambini si svegliano subito e saltano in acqua, mettendosi a giocare. Quindi una tromba suona e i bambini si muovono verso la riva con l'aiuto di cigni, pesci e barche a foglia. Una volta arrivati oscillano sulle viti e giocano con gli animali, inscenando ad esempio un rodeo e una corrida con le rane. Infine i bambini tornano alle loro foglie di ninfea, recitano le preghiere e si mettono a dormire.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Edizioni home video[modifica | modifica wikitesto]

VHS[modifica | modifica wikitesto]

America del Nord
  • Silly Symphonies! (19 maggio 1987)

DVD[modifica | modifica wikitesto]

Una volta restaurato, il cortometraggio fu incluso nel primo disco della raccolta Silly Symphonies, facente parte della collana Walt Disney Treasures e uscita in America del Nord il 4 dicembre 2001[4] e in Italia il 21 aprile 2004.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dave Smith, Disney A to Z: The Official Encyclopedia, 2ª ed., Disney Editions, 1998, p. 600, ISBN 0-7868-6391-9.
  2. ^ (EN) Russell Merritt e J. B. Kaufman, Walt Disney's Silly Symphonies: A Companion to the Classic Cartoon Series, Gemona del Friuli, Cineteca del Friuli, 2006, p. 158, ISBN 8886155271.
  3. ^ Annali 1935 - USA, su asac.labiennale.org, ASAC. URL consultato il 28 febbraio 2017.
  4. ^ (EN) Lindsay Mayer, Silly Symphonies: The Historic Musical Animated Classics DVD Review, su dvdizzy.com, p. 1. URL consultato il 24 novembre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]