Il lago delle oche selvatiche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il lago delle oche selvatiche
Il lago delle oche selvatiche.png
Gwei Lun-mei e Hu Ge in una scena del film
Titolo originale南方车站的聚会
Nánfāng chēzhàn de jùhuì
Lingua originalemandarino
Paese di produzioneCina, Francia
Anno2019
Durata113 min
Rapporto1,85 : 1
Generenoir, gangster, thriller, azione
RegiaDiao Yinan
SceneggiaturaDiao Yinan
ProduttoreLi Li
Produttore esecutivoShen Yang
Casa di produzioneGreen Ray Films, Maisong Entertainment Investment, Memento Films, Arte France Cinéma
Distribuzione in italianoMovies Inspired
FotografiaDong Jingsong
MontaggioKong Jinlei, Matthieu Laclau
MusicheB6
ScenografiaLiu Qiang
CostumiLiu Qiang, Li Hua
TruccoLiu Qiang, Li Hua
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il lago delle oche selvatiche (Nánfāng chēzhàn de jùhuì, lett. "Appuntamento alla stazione sud") è un film del 2019 scritto e diretto da Diao Yinan.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Zhou Zenong, è il leader di una banda di criminali specializzati nel furto di motociclette, ed è da poco uscito dal carcere. Durante una lite con una banda rivale, Zhou spara ed uccide accidentalmente un poliziotto, scambiandolo per un suo nemico.

Braccato dalla legge e dai rivali, l'uomo si ritrova in fuga.

Il seguito della storia ruota attorno a Zhou e Liu Aiai, una prostituta, il cui protettore è un noto associato di Zhou. Sarà Liu, in quanto non direttamente nota alla polizia e quindi non sospetta, che dovrà entrare in contatto con Zhou per una questione relativa alla taglia su di esso.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato presentato in anteprima il 18 maggio 2019 al Festival di Cannes, nel concorso principale.[2][3] È stato poi distribuito nelle sale cinematografiche cinesi a partire dal 6 dicembre 2019 e in quelle francesi dal 25 dicembre.[4]

In Italia è stato distribuito nelle sale cinematografiche dal 13 febbraio 2020 da Movies Inspired.[5]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha incassato più di 31 milioni di dollari.[6]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Su Rotten Tomatoes ha ottenuto un punteggio dell'88%, con una media dei voti di 7,25 su 10 basata su 41 critiche,[7] mentre su Metacritic ha un punteggio di 74 su 100 basato su 12 valutazioni[8].

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il lago delle oche selvatiche: Un uomo braccato dalla polizia, su L'occhio del cineasta. URL consultato il 5 giugno 2020.
  2. ^ (EN) The Screenings Guide 2019, su Festival de Cannes, 9 maggio 2019. URL consultato il 26 maggio 2019.
  3. ^ La Cina acida di Wild Goose Lake, su ANSA, 18 maggio 2019. URL consultato il 28 gennaio 2020 (archiviato il 28 gennaio 2020).
  4. ^ (FR) Le lac aux oies sauvages, su Memento Distribution. URL consultato il 28 gennaio 2020 (archiviato dall'url originale il 28 gennaio 2020).
  5. ^ Il lago delle oche selvatiche, da giovedì 13 febbraio al cinema, su MyMovies.it, 15 gennaio 2020. URL consultato il 28 gennaio 2020 (archiviato il 15 gennaio 2020).
  6. ^ The Wild Goose Lake, su Box Office Mojo. URL consultato il 15 febbraio 2020.
  7. ^ (EN) The Wild Goose Lake (Nan fang che zhan de ju hui) (2020). URL consultato il 15 febbraio 2020.
  8. ^ The Wild Goose Lake. URL consultato il 15 febbraio 2020.
  9. ^ (EN) Cannes festival 2019: full list of films, in The Guardian, 6 maggio 2019. URL consultato il 26 maggio 2019 (archiviato il 31 maggio 2019).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema