Il grande ricatto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il grande ricatto
fumetto
Lingua orig.italiano
PaeseItalia
TestiAngela e Luciana Giussani
DisegniEnzo Facciolo
EditoreAstorina
Collana 1ª ed.Diabolik Prima serie
1ª edizione10 ottobre 1964
Generegiallo
1leftarrow blue.svg Voce principale: Albi di Diabolik.

Il grande ricatto è l'episodio n. 22 della serie a fumetti Diabolik. Venne pubblicato in Italia a ottobre 1964, scritto da Angela e Luciana Giussani e disegnato da Enzo Facciolo. Vi esordì uno dei comprimari principali della serie, Altea di Vallenberg, che diverrà poi amante dell'ispettore Ginko e personaggio ricorrente nella serie.[1][2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il Beglait è disposto a pagare un enorme riscatto per riavere i gioielli della Corona rubati precedentemente da Diabolik (nell'albo n. 20, "Gioielli di Sangue"). L'ispettore Ginko si reca in incognito nel Beglait per tendere una trappola al ladro e trova nella duchessa Altea un'inaspettata e valida alleata. I due finiranno con l'innamorarsi.[3][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ DIABOLIK - Prima serie n.22 - Il grande ricatto (Collezionismo Fumetti - Collecting Comics), su collezionismofumetti.com. URL consultato il 2 maggio 2018.
  2. ^ a b DIABOLIK (22): Il grande ricatto ebook by Angela e Luciana Giussani - Rakuten Kobo, su Rakuten Kobo. URL consultato il 2 maggio 2018.
  3. ^ PrimaSerie22, su diabolik.it.
  Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fumetti