Il gioco della vedova nera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il gioco della vedova nera
Titolo originaleBlack Widow
Dark Beauty
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2007
Generethriller
RegiaArmand Mastroianni
Interpreti e personaggi

Il gioco della vedova nera (Black Widow o Dark Beauty[1][2]) è un film tv del 2007, diretto da Armand Mastroianni ed interpretato da Elizabeth Berkley ed Alicia Coppola. Si tratta di un libero rifacimento de La vedova nera (1987).[3]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Olivia è una milionaria giovane, intelligente ed affascinante, proprietaria di cliniche private per donne povere. Un giorno incontra il collega Danny Keegan e ne diventa compagna, ma insospettisce Melanie, ex collega di studi di Danny e fotoreporter presso il Los Angeles Tribune.

La fotografa si rende conto che Olivia ha un passato misterioso, e così indaga con l'aiuto della sua assistente Finn. A un certo punto scopre che la giovane imprenditrice non possiede nemmeno una laurea breve, ha usato in passato altre identità, e con le sue attività ed un complice copre precedenti penali: infatti è in realtà una "vedova nera", una serial killer che sposa imprenditori facoltosi per poi ucciderli ed impossessarsi dei loro patrimoni.

Olivia elimina il suo complice, non riuscito a difenderla; poi cerca ancora di corrompere Danny, ma viene smascherata da Melanie ed infine uccisa dalla polizia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema