Il conte di Montecristo (sceneggiato televisivo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il conte di Montecristo
Andrea Giordana - Il conte di Montecristo.jpg
Andrea Giordana nei panni di Edmond Dantès
Paese Italia
Anno 1966
Formato miniserie TV
Genere sceneggiato televisivo
Puntate 8
Durata 480 min totali
Lingua originale italiano
Dati tecnici B/N
Crediti
Regia Edmo Fenoglio
Soggetto Dal romanzo Il conte di Montecristo di Alexandre Dumas
Sceneggiatura Edmo Fenoglio - Fabio Storelli
Interpreti e personaggi
Fotografia Mario Bernardo
Musiche Gino Marinuzzi jr.
Costumi Danilo Donati
Casa di produzione Rai - Radiotelevisione italiana
Prima visione
Dal 6 novembre 1966
Al 23 dicembre 1966
Rete televisiva Programma Nazionale

Il conte di Montecristo è uno sceneggiato televisivo in otto puntate realizzato per la RAI - Radiotelevisione italiana, andato in onda nel 1966 sul Programma Nazionale.

Diretto da Edmo Fenoglio (che ne ha curato con Fabio Storelli anche l'adattamento televisivo e la relativa sceneggiatura), era ispirato alle vicende dell'omonimo romanzo di Alexandre Dumas padre.

L'allora giovanissimo esordiente Andrea Giordana ottenne un grande successo personale vestendo i panni del protagonista, Edmond Dantès. L'intero cast era costituito da attori di estrazione teatrale che godevano di grande fama.

Titoli delle puntate[modifica | modifica wikitesto]

  • Il complotto
  • Il Castello d'If
  • Il tesoro
  • Il conte
  • Il pane e il sale
  • L'agguato
  • Il giudizio
  • Il perdono

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Lo sceneggiato è stato realizzato con l'ausilio di numerosi interpreti, quasi tutti di estrazione teatrale, molti dei quali assai noti e qui impegnati in piccoli ruoli, quasi dei cameo che hanno contribuito a restituire un valore aggiunto alla fiction.

Tra gli altri interpreti figuravano:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione