Il commissario Maigret (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il commissario Maigret
Titolo originaleMaigret tend un piège
Paese di produzioneFrancia, Italia
Anno1958
Durata119 min
Dati tecniciB/N
Generegiallo
RegiaJean Delannoy
SoggettoGeorges Simenon (romanzo)
SceneggiaturaJean Delannoy, Rodolphe-Maurice Arlaud, Michel Audiard
Produttore esecutivoJ. P. Guibert
FotografiaLouis Page
MontaggioHenri Taverna
MusichePaul Misraki
ScenografiaRené Renoux
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il commissario Maigret è un film franco-italiano del 1958 scritto e diretto da Jean Delannoy, con Jean Gabin nella sua prima interpretazione del personaggio di Maigret.

La trama è liberamente tratta dal romanzo La trappola di Maigret, di Georges Simenon.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Parigi è terrorizzata. Nel quartiere del Marais sono già state uccise brutalmente tre donne brune e formose, pugnalate in diversi vicoli da un efferato assassino con una cadenza sempre più ravvicinata. La polizia non sa cosa fare e il maniaco si permette addirittura di telefonare a Maigret per informarlo della terza vittima. Il commissario capisce che l'assassino sta diventando sempre più tronfio delle sue imprese e decide di organizzare una trappola. Prima fa arrestare un falso assassino, poi manda per le strade di Parigi degli agenti donna come esche e in effetti l'assassino comunica a Maigret il suo risentimento...

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema