Il colpevole - The Guilty

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il colpevole - The Guilty
Il colpevole film 2018.jpg
Jakob Cedergren in una scena del film
Titolo originaleDen skyldige
Paese di produzioneDanimarca
Anno2018
Durata85 min
Generedrammatico, thriller
RegiaGustav Möller
SceneggiaturaGustav Möller e Emil Nygaard Albertsen
FotografiaJasper Spanning
MontaggioCarla Luffe Heintzelmann
MusicheCarl Coleman e Caspar Hesselager
ScenografiaGustav Pontoppidan
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il colpevole - The Guilty (Den skyldige) è un film del 2018 diretto da Gustav Möller.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Asger Holm è un agente di polizia che si è messo nei guai e per questo è stato confinato a rispondere al numero d'emergenza insieme a più anziani colleghi. Vive questo lavoro con insofferenza e agitazione, anche perché l'indomani lo aspetta il processo che deciderà della sua carriera. Quando riceve la telefonata disperata di una donna che dice di essere stata rapita, Asger decide di mettersi in gioco e fare il possibile, fino a scavalcare le regole, per non tralasciare alcuna possibilità. Il suo desiderio di redenzione si incaglia però in un caso che è molto più complesso di quello che sembra e le sue buone intenzioni rischiano di avere effetti controproducenti per sé e per gli altri.

Infatti Asger si è convinto che Michael abbia prima ucciso il figlio neonato Oliver, aprendolo in due con un coltello, e poi abbia caricato di forza la moglie Iben sulla macchina con intenti uxoricidi, per cui continua a telefonarle di nascosto e la rincuora e incoraggia a reagire all'uomo, ma la realtà si scoprirà ben diversa: Iben ha un disturbo psichico e ha ucciso lei Oliver, il quale piangeva disperatamente perché, secondo la madre, aveva dei "serpenti" nella pancia. Michael, distrutto dalla morte del figlio e disilluso di poter essere aiutato dalle autorità, decide autonomamente di portare la moglie in manicomio.

Alla fine, Asger riesce a distogliere Iben dal togliersi la vita, facendo sì che la polizia la possa arrestare, e con questa vicenda l'uomo ha imparato ad affrontare le responsabilità, per cui, al processo del giorno dopo in cui è imputato per eccesso di legittima difesa, accetterà le conseguenze del suo gesto.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pierre Hombrebueno, National Board of Review 2018: trionfano Green Book e A Star is Born, Best Movie, 27 novembre 2018. URL consultato il 28 novembre 2018.
  2. ^ Wildlife di Paul Dano vince il Torino Film Festival 2018, comingsoon.it. URL consultato il 2 dicembre 2018.
  3. ^ (EN) 2018 NOMINEES, pressacademy.com. URL consultato il 2 dicembre 2018 (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2018).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema