Il Mese Enigmistico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il Mese Enigmistico
StatoItalia Italia
LinguaItaliano
PeriodicitàMensile
Genereenigmistica
Fondazione1995
SedePiazza Cinque Giornate, 10, Milano
Sito web
 

Il Mese Enigmistico è una edizione antologica di giochi enigmistici, spin-off della nota La Settimana Enigmistica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nato col nome Il Blocco Enigmistico, il primo numero fu diffuso a luglio 1995: presentava, come il periodico maggiore, una serie di giochi a carattere enigmistico con la soluzione nella pagina successiva o alle volte anche nel numero successivo. Era edito in forma di block-notes, la cadenza era bimestrale, e vi era una edizione speciale estiva nel mese di luglio.

Nel corso del tempo divenne mensile e le soluzioni finirono tutte quante in fondo al periodico, tranne quelle dei concorsi (almeno due al mese).

Da maggio 2016 la testata assume il nome attuale, è edita a fascicolo, e similmente alla Settimana ha alcuni enigmi in posizione fissa.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Oltre a proporre molti giochi della Settimana, in esso sono spesso presenti anche alcune esclusive, come il Samurai (multi Sudoku a 5 schemi incrociati), il poliziesco Professione: detective, L'incredibile Baldo, e gli spazi umoristici Zits (Il mondo di Bruno) e "Casa, dolce casa", e inoltre ripropone personaggi non più editi dal settimanale.

Una particolarità del Blocco è di usare i colori del semaforo per la difficoltà dei giochi:

  • verde: facile;
  • blu: media;
  • rosso: difficile.

Il colore blu indica anche notizie e curiosità di tipo diverso dai giochi enigmistici.

Alcuni giochi di difficoltà semplice hanno le istruzioni tradotte in varie lingue.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Editoria Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria