Il Circolo Pickwick (miniserie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Circolo Pickwick
Titolo originaleIl Circolo Pickwick
PaeseItalia
Anno1968
Formatominiserie TV
Generecommedia
Puntate6 Modifica su Wikidata
Durata60 minuti per episodio
Lingua originaleitaliano
Dati tecniciB/N
rapporto: 4:3
Crediti
Interpreti e personaggi
ProduttoreRAI
Prima visione
Dal4 febbraio 1968
Al10 marzo 1968
Rete televisivaProgramma Nazionale

Il Circolo Pickwick è uno sceneggiato televisivo in sei puntate, prodotto nel 1967 e trasmesso a partire dal 4 febbraio 1968, diretto da Ugo Gregoretti, con Mario Pisu, Gigi Proietti, Enzo Cerusico, Leopoldo Trieste, Gigi Ballista e Guido Alberti.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Tratto dall'omonimo romanzo umoristico - Il Circolo Pickwick, appunto - di Charles Dickens, che narra il viaggio di quattro gentiluomini attraverso l'Inghilterra dell'Ottocento.

Originale, innovativa e provocatoria[1][2] la regia di Gregoretti che, nello stile delle sue "false inchieste", di tanto in tanto appariva in scena, in abiti moderni, come un giornalista che seguisse la vicenda commentando i fatti e intervistando i protagonisti.

La sigla di coda dello sceneggiato "La Ballata di Pickwick" era composta da Calibi per il testo e da Proietti con Aldo Rossi per la musica, e cantata dallo stesso Gigi Proietti, accompagnato alla chitarra da Lucio Battisti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "La biografia di Ugo Gregoretti", da Osservatorio sull'informazione, 15 maggio 2009
  2. ^ "Negli anni Sessanta, dopo una parentesi cinematografica, tornò alla televisione con lo sceneggiato Il circolo Pickwick (1968), riduzione coraggiosa e provocatoria del romanzo di Dickens che lanciò il talento di Gigi Proietti e Piera Degli Esposti" (dall'articolo: Gregoretti, Ugo - Enciclopedia Msn Encarta)