Ifigenia (Ennio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ifigenia
Tragedia di cui restano frammenti
AutoreQuinto Ennio
Titolo originaleIphigenia
Lingua originaleLatino
GenereCothurnata
AmbientazioneAulide, Grecia
Composto nelI secolo a.C.
 

Ifigenia (in latino: Iphigenia) è una cothurnata dello scrittore romano Quinto Ennio di cui restano solo frammenti. Era basata sull'Ifigenia in Aulide di Euripide.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Pur seguendo fedelmente il dramma euripideo, come si nota dai frammenti [1], invece di un coro di fanciulle, Ennio introduceva un coro di guerrieri. Questo elemento, come certe altre divergenze, potrebbe essere indizio che la tragedia fosse una contaminatio anche con la versione sofoclea [2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vv. 220-252 J.
  2. ^ E. H. Warmington, Remains of Old Latin, I. Ennius, Caecilius, Cambridge Mass., Loeb, 1935, p. 299.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • H. D. Jocelyn, The tragedies of Ennius, Cambridge, CUP, 1967.