Idrossido carbonato rameico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Idrossido carbonato rameico
Nomi alternativi
carbonato basico rameico
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareCuCO3 · Cu(OH)2
Massa molecolare (u)221,20 g/mol
Aspettosolido verde
Numero CAS12069-69-1
Numero EINECS235-113-6
PubChem25503
SMILES
C(=O)([O-])[O-].[OH-].[OH-].[Cu+2].[Cu+2]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.)3,9 - 4,0 (25 °C)
Solubilità in acqua(20 °C) insolubile
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
irritante
attenzione
Frasi H302 - 315 - 319 - 335
Consigli P261 - 305+351+338 [1]

L'idrossido carbonato rameico (o carbonato basico rameico) è un sale misto di rame(II), costituito dagli ioni carbonato CO32- e idrossido OH.

A temperatura ambiente si presenta come un solido verde inodore. È un composto nocivo.

In natura si trova come minerale noto come malachite.

L'idrossido di rame è spesso misto al carbonato rameico poiché reagisce lentamente con l'anidride carbonica dell'atmosfera.

Il nome viene usato più comunemente per riferirsi al composto con formula Cu2CO3(OH)2, solido cristallino verde che si presenta in natura come minerale malachite. È stato usato fin dall'antichità come un pigmento, ed è ancora usato come tale nelle pitture.

Sia la malachite che l'azzurrite si trovano nella patina di verderame che si trova su ottone, bronzo e rame alterati. La composizione della patina può variare, in un ambiente marittimo possono essere presenti cloruri, in un ambiente urbano possono esserci idrogenosolfati.

Preparazione[modifica | modifica wikitesto]

Il carbonato basico rameico viene preparato combinando soluzioni acquose di solfato di rame(II) e carbonato di sodio a temperatura e pressione standard. Il carbonato di rame basico precipita dalla soluzione, con rilascio di anidride carbonica CO2:[2]

Il carbonato basico rameico può anche essere preparato facendo reagire soluzioni acquose di solfato di rame(II) e bicarbonato di sodio. Il carbonato di rame basico precipita dalla soluzione, sempre con rilascio di anidride carbonica:

Reazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il carbonato di rame basico viene decomposto dagli acidi, come soluzioni di acido cloridrico HCl, nel sale di rame(II) e anidride carbonica.

I carbonati basici di rame, malachite e azzurrite, si decompongono formando CO2 e CuO, ossido rameico.[3]

Usi[modifica | modifica wikitesto]

Sia la malachite e l'azzurrite, sia il carbonato di rame basico sono stati usati come pigmenti. Un esempio dell'uso sia dell'azzurrite che della sua forma artificiale[4] è il ritratto della famiglia di Balthasar Gerbier di Peter Paul Rubens.[5] La gonna verde di Deborah Kip è dipinta in azzurrite, smalto, verditer blu (forma artificiale di azzurrite), giallo ocra e altre tinte. Il colore verde si ottiene mescolando pigmenti blu e gialli.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 27.02.2010
  2. ^ Jack Reginald Irons Hepburn (1927): "The chemical nature of precipitated basic cupric carbonate". Article CCCLXXXVI, Journal of the Chemical Society (Resumed), volume 1927, pages 2883-2896. DOI10.1039/JR9270002883
  3. ^ I.W.M. Brown, K.J.D. Mackenzie e G.J. Gainsford, Thermal decomposition of the basic copper carbonates malachite and azurite, in Thermochimica Acta, vol. 75, n. 1-2, 1984, pp. 23–32, DOI:10.1016/0040-6031(84)85003-0, ISSN 0040-6031 (WC · ACNP).
  4. ^ Blue verditer, ColourLex
  5. ^ Robert L. Feller, Rubens’s: The Gerbier Family: Technical Examination of the Pigments and Paint Layers, Studies in the History of Art, Vol. 5 (1973), pp. 54-74.
  6. ^ Peter Paul Rubens, The Gerbier Family, ColourLex

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia