Idroscivolante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Un idroscivolante
Unità fluviale della Dogana e Polizia di Frontiera degli Stati Uniti (CBP) in pattuglia sul Rio Grande, ai confini col Messico.
Un idroscivolante utilizzato per l'ecoturismo nelle Everglades
Elica ingabbiata e timone aereo

L'idroscivolante[1] è un particolare tipo di imbarcazione o natante caratterizzata dallo scafo leggero in alluminio, carena piatta, mossa da un motore a scoppio con elica (normalmente ingabbiata per motivi di sicurezza) e timoni aerei posizionati a poppa ma al di fuori dell'acqua.

Capace di raggiungere velocità molto elevate grazie alla sua forma idroplana[2], è l'imbarcazione tipica utilizzata dai diportisti per muoversi sulle calme acque delle Everglades, in Florida, nel bayou del Mississippi, in Louisiana e in generale nelle zone paludose[3] o comunque per scivolare sulla superficie di fiumi o laghi[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Vito Romano Speciale, La nave - tipi di scafi. Guida al riconoscimento delle navi militari e mercantili, Ladispoli, Puntografico, 2005

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]