Identità e Democrazia (partito)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Identità e Democrazia
(EN) Identity and Democracy Party
Reversed logo ID Party.png
PresidenteGerolf Annemans
StatoUnione europea Unione europea
AbbreviazioneID
Fondazione2019
IdeologiaNazionalismo[1]
Populismo di destra[1]
Euroscetticismo[2][3]
CollocazioneDestra
Gruppo parl. europeoIdentità e Democrazia
Seggi Europarlamento
61 / 705
 (2019)
Sito webwww.it-id-party.eu/

Identità e Democrazia (acronimo ID) è un partito politico europeo, parte integrante dell'omonimo gruppo del Parlamento europeo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In seguito alle elezioni europee del 2014, i cinque partiti affiliati alla Alleanza Europea per la Libertà (AEL) (il Front National francese, la Lega Nord italiana, il Partito della Libertà Austriaco, Interesse Fiammingo e il Partito Civico Conservatore ceco) diedero vita al Movimento per un'Europa delle Nazioni e della Libertà (MENL), che fu ufficialmente riconosciuto dall'Europarlamento nel 2015. Il 16 giugno 2015 fu fondato il gruppo parlamentare Europa delle Nazioni e della Libertà (ENL), in cui confluirono gli europarlamentari dell'AEL.

In seguito alle elezioni europee del 2019, Europa delle Nazioni e delle Libertà mutò denominazione in Identità e Democrazia, andando a costituire l'omonimo gruppo parlamentare del IX Parlamento europeo. Sempre nel 2019 entrarono in ID anche il Partito Popolare Conservatore Estone, il partito slovacco Siamo una Famiglia e la Lega per Salvini Premier[4][5]

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Sono affiliate al partito le seguenti delegazioni nazionali:

Stato Partito Leader Gruppo politico Eurodeputati Deputati nella
camera bassa
nazionale
Partiti membro
Austria Austria Partito della Libertà Austriaco
Freiheitliche Partei Österreichs (FPÖ)
Norbert Hofer ID
3 / 19
30 / 183
Belgio Belgio Interesse Fiammingo
Vlaams Belang (VB)
Tom Van Grieken ID
3 / 21
18 / 87
Bulgaria Bulgaria Volontà
Воля (Volja)
Veselin Mareshki Nessuno[a]
0 / 17
12 / 240
Estonia Estonia Partito Popolare Conservatore Estone
Eesti Konservatiivne Rahvaerakond (EKRE)
Mart Helme ID
1 / 7
19 / 101
Francia Francia Raggruppamento Nazionale
Rassemblement national (RN)
Marine Le Pen ID
23 / 79
7 / 577
Grecia Grecia Nuova Destra
Νέα Δεξιά (ΝΔ)
Failos Kranidiotis Nessuno[a]
0 / 21
0 / 300
Italia Italia Lega Matteo Salvini ID
29 / 76
125 / 630
Lega per Salvini Premier
Polonia Polonia Congresso della Nuova Destra
Kongres Nowej Prawicy (KNP)
Stanisław Żółtek Nessuno[a]
0 / 52
0 / 460
Rep. Ceca Rep. Ceca Libertà e Democrazia Diretta
Svoboda a přímá demokracie (SPD)
Tomio Okamura ID
2 / 21
19 / 200
Slovacchia Slovacchia Siamo una Famiglia
Sme Rodina
Boris Kollár Nessuno[a]
0 / 14
9 / 150
Regno Unito Regno Unito For Britain Anne Marie Waters N.D. N.D.
0 / 650
Ex-membri
Rep. Ceca Rep. Ceca Partito Civico Conservatore[b]
Občanská konzervativní strana (OKS)
Jiří Janeček Nessuno[a]
0 / 21
0 / 200
Partiti associati
Danimarca Danimarca Partito Popolare Danese[c]
Dansk Folkeparti (DF)
Kristian Thulesen Dahl ID
1 / 14
16 / 179
Finlandia Finlandia Veri Finlandesi[c]
Perussuomalaiset (PS)
Jussi Halla-aho ID
2 / 14
39 / 200
Germania Germania Alternativa per la Germania[c]
Alternative für Deutschland (AfD)
Jörg Meuthen
Alexander Gauland
ID
11 / 96
91 / 709
Partito Blu[d]
Die blaue Partei
Frauke Petry Nessuno[a]
0 / 96
2 / 709
Paesi Bassi Paesi Bassi Partito per la Libertà[e]
Partij voor de Vrijheid (PVV)
Geert Wilders Nessuno[e]
1 / 29
20 / 150
Regno Unito Regno Unito Partito per l'Indipendenza del Regno Unito[d]
United Kingdom Independence Party (UKIP)
Patricia Mountain (ad interim) N.D. N.D.
0 / 650
  1. ^ a b c d e f Il partito non ha espresso europarlamentari, dunque è privo di un gruppo politico all'Europarlamento.
  2. ^ L'OKS fu un membro fondatore dell'ENL, ma ne uscì nel 2016.
  3. ^ a b c Membro del gruppo politico Identità e Democrazia
  4. ^ a b Già membro di ENL.
  5. ^ a b Il PVV è stato membro dell'ENL e collabora regolarmente con il partito di Identità e Democrazia, ma ha rifiutato di diventarne pienamente membro.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Gerolf Annemans, presidente del partito

Presidente[modifica | modifica wikitesto]

Membri dell'ufficio di presidenza[modifica | modifica wikitesto]

Tesoriere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su Identità e Democrazia Partito. URL consultato il 12 febbraio 2020.