Ichnusa (traghetto)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: BluNavy.

Ichnusa
Ichnusa a S.Teresa di Gallura.jpg
Ichnusa a S.Teresa di Gallura
Descrizione generale
Civil Ensign of Italy.svg
TipoTraghetto
ProprietàTirrenia di Navigazione (1986-1988)
Saremar (1988-2016)
BluNavy (dal 2016)
CostruttoriCantiere navale di Castellammare di Stabia
CantiereCantiere navale di Castellammare di Stabia, Castellammare di Stabia
Varo1985
Entrata in servizio1986
Caratteristiche generali
Stazza lorda2181 tsl
Lunghezza64,34 m
Larghezza13,82 m
Altezza3,47 m
Pescaggio3,4 m
Propulsione2 motori 6-cyl GMT diesel
Velocità15,2 nodi (28,15 km/h)
Capacità di carico50 auto
Passeggeri350
voci di navi passeggeri presenti su Wikipedia

L'Ichnusa è un traghetto che collega la Sardegna con le sue isole minori o Bonifacio con Santa Teresa Gallura e viceversa. Con una stazza di circa 2200 tonnellate e una velocità massima di 15 nodi può ospitare 350 passeggeri e 50 auto.

Realizzato in origine per la Tirrenia di Navigazione, viene inizialmente utilizzato sulla rotta Bonifacio-Santa Teresa Gallura. Nel 1988 l'unità dalla Tirrenia passa alla società controllata Saremar alla quale ha appartenuto fino al 31 marzo 2016. A causa della chiusura della compagnia regionale, il traghetto è stato acquistato dalla BluNavy che ha appositamente formato la compagnia Sarnav a cui partecipa in minoranza anche l'armatore di Delcomar.

Il suo nome, Ichnusa, deriva dall'antico nome greco della Sardegna.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

foto nave

Marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina