Ibrahim Boubacar Keïta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ibrahim Boubacar Keïta
Ibrahim Boubacar Keïta par Claude Truong-Ngoc décembre 2013 (cropped).jpg

Presidente del Mali
In carica
Inizio mandato 4 settembre 2013
Capo del governo Oumar Tatam Ly
Moussa Mara
Modibo Keita
Abdoulaye Idrissa Maïga
Soumeylou Boubèye Maïga
Predecessore Dioncounda Traoré

Primo ministro del Mali
Durata mandato 4 febbraio 1994 –
15 febbraio 2000
Predecessore Abdoulaye Sékou Sow
Successore Mandé Sidibé

Dati generali
Partito politico Raggruppamento per il Mali

Ibrahim Boubacar Keïta (Koutiala, 29 gennaio 1945) è un politico maliano, dal 2013 Presidente della Repubblica del Mali.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ricoprì la carica di Primo ministro dal 1994 al 2000.

Si candidò alle elezioni presidenziali del 2007, in cui ottenne al primo turno il 19,2% dei voti contro il 71,2% di Amadou Toumani Touré.

Alle elezioni presidenziali del 2013 ottenne il 39,8% al primo turno e il 77,6% al ballottaggio, sconfiggendo Soumaïla Cissé e divenendo Presidente del Mali.

Alle elezioni presidenziali del 2018 ottenne il 41,7% al primo turno e il 67% al ballottaggio, sconfiggendo nuovamente Soumaïla Cissé e mantenendo per un secondo mandato la carica di Presidente.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il presidente uscente Ibrahim Boubacar Keita ha vinto le elezioni in Mali - Il Post, in Il Post, 16 agosto 2018. URL consultato il 16 agosto 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN306346918 · ISNI (EN0000 0004 2655 9515 · LCCN (ENno2014013374 · GND (DE173230989