Ibn al-Hawwas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Alī ibn Niʿma, più noto semplicemente come Ibn al-Ḥawwās (in arabo: ﺍﺑﻥ ﺍﻟﺤﻮﺍﺱ‎), oppure come Belchamedus, secondo la definizione di Goffredo Malaterra[1] (in arabo: علي بن نعمة‎; ... – dopo il 1061), è stato un politico berbero dell'XI secolo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di origine berbera, detto il Demagogo (il termine arabo hawwasci ne sarebbe l'equivalente in italiano[2]), nacque schiavo ma in Sicilia riuscì a impadronirsi dei casali di Castrogiovanni, Girgenti e Castronovo e a farsene signore.[3]

Cognato di Ibn al-Thumna, emiro di Siracusa e di Catania, della cui sorella Maymūna era diventato sposo, Ibn al-Ḥawwās ebbe contrasti con quest'ultimo che tentò di assediare Castrogiovanni, sconfiggendolo e mettendolo in fuga.

Alla venuta nel 1061 dei Normanni guidati da Roberto il Guiscardo e Ruggero d'Altavilla (ma chiamati da Ibn al-Thumna), il suo esercito formato da 15.000 soldati fu sconfitto dai nemici, tanto da costringere Ibn al-Ḥawwās a rifugiarsi nel suo palazzo di Girgenti.

Tuttavia, le guerre intestine tra i vari emirati islamici dell'isola indebolirono ulteriormente le sue difese.
Ibn al-Ḥawwās morì ucciso a Girgenti nello scontro tra i suoi fedelissimi e quelli dello Ziride Ayyūb, figlio di Tamīm b. al-Muʿizz, sbarcato in Sicilia con rinforzi provenienti dall'Ifrīqiya per sostenere la resistenza dei musulmani, aggrediti dai Normanni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AA.VV., Fonti per la storia d'Italia, Istituto storico italiano per il Medio Evo, 1935, p. 230.
  2. ^ M. Amari, Biblioteca arabo-sicula vol. 1, Loescher, 1880, p. 445.
  3. ^ G. De Blasis, La insurrezione Pugliese e la conquista Normanna nel secolo XI vol. 2, Detken, 1864, p. 63.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • M. Amari - Storia dei Musulmani di Sicilia vol. 3, I edizione - Firenze, Le Monnier, 1868.
  • V. Di Giovanni - Cronache Siciliane dei secoli XIII. XIV. XV - Bologna, Romagnoli, 1865.
  • L. Natoli, A. Rigoli - Storie e leggende di Sicilia vol. 1 - Palermo, Flaccovio, 1982.
  • Lemma «Ibn al-Ḥawwās» (U. Rizzitano), in: The Encyclopaedia of Islam
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie