I due invincibili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
I due invincibili
I duе invincibili.png
Una scena del film
Titolo originaleThe Undefeated
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1969
Durata119 min
Rapporto2,35 : 1
Generewestern
RegiaAndrew V. McLaglen
SoggettoStanley Hough, Lewis B. Patten
SceneggiaturaJames Lee Barrett
ProduttoreRobert L. Jacks
Casa di produzioneTwentieth Century Fox
FotografiaWilliam H. Clothier
MontaggioRobert L. Simpson
Effetti specialiL.B. Abbott, Art Cruickshank (effetti speciali fotografici)
MusicheHugo Montenegro
ScenografiaCarl Anderson
CostumiBill Thomas
TruccoEdith Lindon, Leo Lotito Jr., Daniel C. Striepeke, Dave Grayson
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

I due invincibili (The Undefeated) è un film del 1969 diretto da Andrew V. McLaglen. Il film, con protagonisti John Wayne e Rock Hudson, ritrae eventi che circondano l'Intervento francese in Messico durante la vicina guerra di secessione americana con l'arciduca Massimiliano d'Austria istituito come imperatore in Messico da Napoleone III di Francia, ed è anche liberamente basato sulla reale fuga in Messico del generale confederato Joseph O. Shelby dopo la guerra civile e il suo tentativo di unirsi alle forze messicane imperiali di Massimiliano supportate dai regimi imperiali francesi inviati da Napoleone III dall'Europa.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Terminata la guerra di Secessione, un ex colonnello sudista, che non si rassegna alla sconfitta, decide di raggiungere il Messico con un gruppo di commilitoni e le loro famiglie. Durante il viaggio vengono salvati dall'attacco dei banditi da un ex ufficiale nordista, che si sta recando in Messico per vendere all'imperatore Massimiliano d'Austria la sua mandria di tremila cavalli. Ma i sudisti vengono di nuovo catturati da un generale messicano rivoluzionario che per impedire la consegna dei cavalli a Massimiliano li tiene in ostaggio, minacciando di ucciderli se il nordista non gli consegnerà la mandria.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Andrew V. McLaglen su una sceneggiatura di James Lee Barrett con il soggetto di Stanley Hough e Lewis B. Patten (autore del romanzo),[1] fu prodotto da Robert L. Jacks per la Twentieth Century Fox[2] e girato a Durango in Messico e a Baton Rouge, Louisiana,[3] dal 4 febbraio al maggio del 1969.[4]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito negli Stati Uniti il 27 novembre 1969 (première a New Orleans il 4 ottobre 1969)[5] dalla Twentieth Century Fox.[2]

Le altre uscite internazionali del film sono state:[5]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il Morandini il film, "un po' letargico nel ritmo e prolisso nella narrazione, è ravvivato da qualche sequenza d'azione e dalla coppia Hudson-Wayne".[6] Secondo Leonard Maltin "fatta eccezione per la ben assortita coppia Wayne-Hudson e per la presenza delle star del football Gabriel e Olsen, questo banale western ha ben poco da offrire".[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I due invincibili - IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.it. URL consultato il 7 febbraio 2013.
  2. ^ a b I due invincibili - IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.it. URL consultato il 7 febbraio 2013.
  3. ^ I due invincibili - IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.it. URL consultato il 7 febbraio 2013.
  4. ^ I due invincibili - IMDb - Box office / incassi, su imdb.it. URL consultato il 7 febbraio 2013.
  5. ^ a b I due invincibili - IMDb - Date di uscita, su imdb.it. URL consultato il 7 febbraio 2013.
  6. ^ I due invincibili - MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 7 febbraio 2013.
  7. ^ Leonard Maltin, Guida ai film 2009[collegamento interrotto], Dalai editore, 2008, pp. 648-649, ISBN 8860181631. URL consultato il 7 febbraio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema