I Suoni delle Dolomiti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I Suoni delle Dolomiti
LuogoDolomiti trentine
Annidal 1996
FrequenzaAnnuale
Dateinizio luglio - fine agosto
GenereMusica
OrganizzazioneProvincia autonoma di Trento
Sito ufficialePagina ufficiale

I Suoni delle Dolomiti sono una manifestazione canora che si tiene annualmente sulle principali cime dolomitiche trentine ma non solo, anche in vallate.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Le manifestazioni principali sono dei concerti, l'"alba delle Dolomiti" ma anche l'organizzazione di escursioni in montagna.[1] Durante queste manifestazioni, famosi musicisti provenienti da ogni parte del mondo e ascoltatori condividono i panorami dolomitici godendosi un momento di particolare: suoni musicali e della montagna, ovvero arte e ambiente.[2]

Esse iniziano solitamente ad inizio luglio e terminano a fine agosto dal 1996 ad oggi.[3]

Questo "festival di musica in alta quota" si svolge prevalentemente sulle cime del Latemar, del gruppo del Catinaccio, della Marmolada, delle Pale di San Martino e delle Dolomiti di Brenta.[2] Ma non solo, anche presso rifugi alpini e malghe.[4]

Il genere musicale proposto va dalla musica classica, rock, folk, jazz, d'autore, world music, etnica e crossover.[2]

La direzione artistica nel 2017 è stata affidata a Mario Brunello, Chiara Bassetti e Paolo Manfrini mentre l'organizzazione a Martina Fracchetti, Selene Setti e Laura Tabarelli.[5]

Personaggi che hanno partecipato[modifica | modifica wikitesto]

Morgan all'edizione 2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]