I Look to You

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
'I Look To You'
ArtistaWhitney Houston
Tipo albumStudio
Pubblicazione28 agosto 2009Italia
28 agosto 2009 Germania
31 agosto 2009 Stati Uniti
19 ottobre 2009 Regno Unito
Durata44:44
Dischi1
Tracce11
GenereSoul
Contemporary R&B
Pop
EtichettaArista Records (USA), Sony Music (Europa), RCA (UK)
ProduttoreClive Davis (esecutivo)
Whitney Houston (esecutivo)
Akon, Johntá Austin, Swizz Beatz, Danja, David Foster, Eric Hudson, Claude Kelly, R. Kelly, Stargate, Harvey Mason, Jr. Tricky Stewart
Certificazioni
Dischi d'oroAustria Austria[1]
(Vendite: 10.000+)
Francia Francia[2]
(Vendite: 50.000+)
Germania Germania[3]
(Vendite: 100.000+)
Italia Italia[4]
(Vendite: 30.000+)
Regno Unito Regno Unito[5]
(Vendite: 100.000+)
Svezia Svezia[6]
(Vendite: 20.000+)
Svizzera Svizzera[7]
(Vendite: 20.000+)
Ungheria Ungheria[8]
(Vendite: 3.000+)
Dischi di platinoCanada Canada[9]
(Vendite: 80.000+)
Irlanda Irlanda[10]
(Vendite: 15.000+)
Polonia Polonia[11]
(Vendite: 20.000+)
Stati Uniti Stati Uniti[12]
(Vendite: 1.000.000+)
Whitney Houston - cronologia
Album precedente
(2007)

I Look to You è il settimo ed ultimo album in studio della cantante statunitense Whitney Houston, pubblicato il 28 agosto 2009 in Italia e in Germania e successivamente in Inghilterra il 19 ottobre 2009 e negli Stati Uniti il 31 agosto.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La fase di registrazione di I Look to You è durata circa tre anni e mezzo come ha dichiarato la stessa Houston durante le listening preview tenutesi a Londra, New York e Los Angeles nel mese di luglio 2009.[13] Clive Davis, produttore esecutivo nonché mentore della Houston sin dagli inizi della sua carriera, all'inizio del 2007 aveva dichiarato, in un'intervista ad Oprah Winfrey, che le registrazioni per l'album erano iniziate di recente. A febbraio 2009 Whitney si esibisce al party che anticipa i Grammy e dopo numerosi rinvii il 4 giugno 2009 è stata annunciata l'uscita dell'album. L'album vende oltre 3 milioni di copie nel mondo.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Million Dollar Bill (scritta da Alicia Keys, prodotta da "Swizz Beatz") 3:24
  2. Nothin' But Love (scritta da Fernando Garibay, prodotta da Nathaniel "Danja" Hills) 3:35
  3. Call You Tonight (scritta da Johntá Austin, prodotta da Stargate) 4:08
  4. I Look to You (scritta da R. Kelly, prodotta da Harvey Mason, Jr., Emanuel Kiriakou, Tricky Stewart) 4:26
  5. Like I Never Left, feat. Akon (scritta da Claude Kelly, prodotta da Akon) 3:49
  6. A Song for You (cover di un brano di Leon Russell) (scritta da Leon Russell, prodotta da Stargate) 4:11
  7. I Didn't Know My Own Strength (scritta da Diane Warren, prodotta da David Foster) 3:39
  8. Worth It (scritta da Johntà Austin, prodotta da Eric Hudson) 4:40
  9. For the Lovers (scritta e prodotta da Nathaniel "Danja" Hills) 4:14
  10. I Got You (scritta da Claude Kelly, prodotta da Akon) 4:12
  11. Salute (scritta da R. Kelly, co-prodotta da Tricky Stewart) 4:10

Tour mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 ottobre 2009, il sito ufficiale della cantante ha annunciato che Whitney avrebbe intrapreso il suo primo tour mondiale in 11 anni per promuovere il nuovo disco:

Questo è il mio primo tour dai tempi del My Love Is Your Love tour e sono davvero entusiasta di esibirmi per I miei fans in tutto il mondo dopo tutto questo tempo. Sto preparando un grandissimo show e non vedo l'ora di cantare le canzoni del mio nuovo album “I Look To You” insieme ai miei brani preferiti.

Dopo due date in Russia nei primi di dicembre, il tour è ufficialmente iniziato in Corea Del Sud il 6 febbraio. La tournée la vedrà esibirsi anche in Italia, Inghilterra, Germania, Giappone, Francia, Svizzera e Australia.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2009-2012) Posizione
massima
Argentina[14] 13
Australia[15] 16
Austria[16] 3
Belgio (Fiandre)[17] 7
Belgio (Vallonia)[18] 9
Canada[19] 1
Danimarca[20] 2
Finlandia[21] 17
Francia[22] 3
Germania[23] 1
Italia[24] 1
Messico[25] 42
Norvegia[26] 2
Nuova Zelanda[27] 10
Paesi Bassi[28] 1
Portogallo[29] 25
Regno Unito[30] 3
Spagna[31] 3
Stati Uniti[32] 1
Svezia[33] 2
Svizzera[34] 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IFPI Austria - Verband der Österreichischen Musikwirtschaft
  2. ^ Disque en France Archiviato il 4 giugno 2012 in Archive.is
  3. ^ Certificazione IFPI Germania, su musikindustrie.de. (archiviato dall'url originale il 6 luglio 2010).
  4. ^ CERTIFICAZIONE ALBUM fisici e digitali dalla settimana 1 del 2009 alla settimana 14 del 2012 (PDF), FIMI. URL consultato il 22 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 4 ottobre 2013).
  5. ^ BRIT Certified
  6. ^ Copia archiviata (PDF), su ifpi.se. URL consultato il 5 marzo 2010 (archiviato dall'url originale il 4 novembre 2012).
  7. ^ Certificazione IFPI Svizzera, su swisscharts.com.
  8. ^ Adatbázis - Arany- és platinalemezek - MAHASZ - Magyar Hangfelvétel-kiadók Szövetsége
  9. ^ Gold and Platinum Search[collegamento interrotto]
  10. ^ The Irish Charts - All there is to know
  11. ^ Listy bestsellerów, wyróżnienia :: Związek Producentów Audio-Video Archiviato il 21 luglio 2011 in Internet Archive.
  12. ^ RIAA - Recording Industry Association of America
  13. ^ Rap-Up.com || Album Preview: Whitney Houston – ‘I Look to You'
  14. ^ Classifica argentina del 19 febbraio 2012, CAPIF. URL consultato l'11 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 23 marzo 2013).
  15. ^ (EN) Andamento di I Look to You nella classifica dell'Australia, australian-charts. URL consultato l'11 aprile 2012.
  16. ^ (DE) Andamento di I Look to You nella classifica dell'Austria, austriancharts. URL consultato l'11 aprile 2012.
  17. ^ (NL) Andamento di I Look to You nella classifica del Belgio (Fiandre), ultratop. URL consultato l'11 aprile 2012.
  18. ^ (FR) Andamento di I Look to You nella classifica del Belgio (Vallonia), ultratop. URL consultato l'11 aprile 2012.
  19. ^ (EN) Andamento di I Look to You nella classifica del Canada, Billboard. URL consultato l'11 aprile 2012.
  20. ^ (DA) Andamento di I Look to You nella classifica della Danimarca, danishcharts. URL consultato l'11 aprile 2012.
  21. ^ (FI) Andamento di I Look to You nella classifica della Finlandia, finnishcharts. URL consultato l'11 aprile 2012.
  22. ^ (FR) Andamento di I Look to You nella classifica della Francia, lescharts. URL consultato l'11 aprile 2012.
  23. ^ (DE) Andamento di I Look to You nella classifica della Germania, musicline.
  24. ^ Andamento di I Look to You nella classifica dell'Italia, italiancharts.
  25. ^ (ES) Andamento di I Look to You nella classifica del Messico[collegamento interrotto], mexicancharts. URL consultato l'11 aprile 2012.
  26. ^ (NO) Andamento di I Look to You nella classifica della Norvegia, norwegiancharts. URL consultato l'11 aprile 2012.
  27. ^ (EN) Andamento di I Look to You nella classifica della Nuova Zelanda, charts.org. URL consultato l'11 aprile 2012.
  28. ^ Andamento di I Look to You nella classifica dei Paesi Bassi, dutchcharts.
  29. ^ (PT) Andamento di I Look to You nella classifica del Portogallo, portuguesecharts. URL consultato l'11 aprile 2012.
  30. ^ (EN) Andamento di I Look to You nella classifica del Regno Unito, chartstats. URL consultato l'11 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 28 luglio 2012).
  31. ^ (ES) Andamento di I Look to You nella classifica della Spagna, spanishcharts. URL consultato l'11 aprile 2012.
  32. ^ (EN) Andamento di I Look to You nella Billboard 200, Billboard. URL consultato l'11 aprile 2012.
  33. ^ (SV) Andamento di I Look to You nella classifica della Svezia, swedishcharts. URL consultato l'11 aprile 2012.
  34. ^ (DE) Andamento di I Look to You nella classifica della Svizzera, hitparade.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica